Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cittadini in campo per la cura della città: l’esperimento riesce. Ecco dove

Operativi i primi due patti di collaborazione come da nuovo Regolamento. Alle Stiacciole e a Rispescia

Più informazioni su

GROSSETO – Il Regolamento sulle forme di collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura della città approvato a fine 2015 è operativo. Sono partiti infatti i primi due “patti di collaborazione”;
1) la prima proposta accolta è venuta da un cittadino residente a Rispescia che si impegna a curare un’area a verde pubblico confinante con la sua proprietà in via dell’Indipendenza; in pratica piccole opere di manutenzione, taglio dell’erba con anche facoltà di piantumazione;
2) il secondo patto di collaborazione riguarda invece l’impegno di un residente in Loc. Stiacciole-Istia d’Ombrone che anche prevede taglio dell’erba e generale pulizia dell’area.

Il Regolamento – Il “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione comunale per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani” è finalizzato all’attuazione di diverse modalità operative più o meno strutturate in materia di cura e decoro della città. I cittadini o le associazioni interessate inviano al  Comune una proposta di collaborazione per la cura di aree che non siano soggette ad affidamenti manutentivi: si tratta di aree pubbliche o di uso pubblico, aree verdi, patrimonio immobiliare e altro ancora. Le parti, dunque, si incontrano sui principi di responsabilità e fiducia reciproca e la collaborazione può prevedere diversi livelli di impegno: dalla cura occasionale di un bene a quella continuativa, dalla gestione condivisa del bene fino alla sua vera e propria “rigenerazione”. Le domande vengono comunque valutate dagli uffici comunali competenti e possono anche dare un sostegno in termini di informazione e supporto progettuale di interventi.

Per presentare una domanda di collaborazione o avere altre informazioni è possibile recarsi presso l’assessorato comunale alle Politiche sociali in via Gramsci 6, oppure telefonando ai numeri 0564/488863 – 0564/488564. L’ufficio è aperto il lunedi e venerdì dalle 10 alle 12,30, il martedì e giovedì dalle 10 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 17. Chiuso il mercoledì.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.