Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Papini «Degrado e sporcizia al parco, il Comune cosa vuole fare?»

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Degrado e sporcizia. È questa la condizione del parco comunale del Chiusone, a Roccastrada, secondo quanto affermato dal consigliere comunale del gruppo Lista Civile Canzio Papini.

«Siamo stati contattati da numerosi genitori di Roccastrada per verificate le condizioni di degrado e sporcizia del parco comunale del Chiusone, tali da impedirne il normale uso alla popolazione, in special modo alle fasce più giovani (infanzia e adolescenza), causate dal danneggiamento di alcuni arredi, dall’accumulo di sporcizia di ogni genere a dimostrazione dell’inciviltà di alcune persone, dell’incuria di SEI Toscana e dallo scorrazzare di cani i cui proprietari non rispettano le leggi».

«Coscienti delle difficoltà oggettive che incontra il corpo di Polizia municipale, sotto organico, nell’affrontare tutte le problematiche del vasto territorio comunale e delle nove frazioni – prosegue Papini -, suggeriamo la messa in essere di una collaborazione con le guardie ambientali volontarie provinciali»

«Vogliamo conoscere quali sono i provvedimenti che l’Amministrazione vuole adottare per eliminare la situazione di degrado e sporcizia sopracitata – conclude Papini -, fonte di preoccupazione e disagio per la popolazione, per rendere igienico e sicuro questo spazio deputato ai giochi dell’infanzia, allo svago ed alla socializzazione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.