Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Impianti sportivi: ecco il bando per la gestione delle piste di Bagno e Caldana

Più informazioni su

GAVORRANO – È stato pubblicato sul sito del Comune di Gavorrano l’avviso pubblico per la concessione in uso e per la gestione degli impianti sportivi polivalenti di proprietà comunale, siti in Caldana e Bagno di Gavorrano.
Potranno fare domanda le società sportive, associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, associati ad associazioni di discipline sportive riconosciute dal Coni o a Federazioni sportive nazionali riconosciute dal Coni.

L’impianto di Caldana consiste in una struttura sportiva polivalente con annessi servizi, con un campo da tennis e un campo da calcetto, realizzati agli inizi degli anni ’90. Le due aree di gioco sono a quota altimetrica differente l’una dall’altra, il campo più alto è adibito al gioco del tennis, il campo sottostante è pluriuso prevalentemente utilizzato per il gioco del calcio a cinque.

L’impianto sportivo, costruita negli anni ’60, di Bagno di Gavorrano è costituito da una pista polifunzionale scoperta, in graniglia, completamente recintata, prevalentemente usato per pattinaggio artistico e idonea all’esercizio di molteplici attività sportive e fisiche all’aperto, specialmente per pattinaggio, basket, palla a volo, calcio a cinque e tennis. Include il locale spogliatoio con annesso doccia e bagno e un piccolo manufatto privo di fondamenta a uso bar.
La durata della concessione sarà di dieci anni. I plichi contenenti la documentazione richiesta e il progetto di utilizzo dell’impianto sportivo dovranno pervenire sigillato entro il termine perentorio del 9 maggio 2016 ore 13:00.
La procedura è scaricabile dal sito del Comune www.comune.gavorrano.gr.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.