Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket giovanile: due successi importanti per Follonica

FOLLONICA – Fine settimana in parità per i gruppi del settore giovanile dell’Asd Follonica Basket con due vittorie e altrettante sconfitte. La prima delle due sconfitte ha riguardato il gruppo Aquilotti guidato da Moreno Rosadoni in casa al Palagolfo contro il Basket Costa d’Argento di Orbetello. I giovanissimi cestisti follonichesi si sono aggiudicati un tempino, con un altro terminato in parità mentre gli ospiti ne hanno vinti quattro. Con questa gara, si è concluso il Trofeo Provinciale Aquilotti che è stato un banco di prova impegnativo per gli azzurrini molti dei quali sono alla loro prima esperienza cestistica, dalla prossima settimana e fino alla fine di maggio via ad amichevoli e tornei per poi passare al basket estivo per farsi trovare pronti a settembre con più esperienza in vista del Campionato Esordienti.

La seconda sconfitta si è concretizzata domenica alle ore 11 alla palestra di Massa e Cozzile dove i padroni di casa hanno vinto anche la gara di ritorno per 67-48 dopo aver vinto all’andata per 71-45. Questa volta al di là del punteggio la squadra di Claudio Pistolesi ha tenuto meglio il campo soprattutto a livello di tenuta mentale giocandosela per tutti i 40’, dove comunque i locali hano dimostrato di avere –ad oggi- qualcosa in più dei follonichesi meritandosi il passaggio alle Final Eight di Coppa Primavera. Molto buona la prova di Pazzagli assente nella gara di andata per infortunio. Da sottolineare il clima di grande correttezza e sportività da parte di entrambe le squadre e di tutti i genitori presenti. Anche per la squadra di Claudio Pistolesi si prospettano alcuni mesi di allenamenti, tornei ed amichevoli in vista del prossimo Campionato Under 14 portandosi comunque in dote un record di 12 vittorie e 8 sconfitte con dei buoni miglioramenti rispetto allo scorso anno, inoltre i segnali di miglioramento sono dati anche dalla presenza al Trofeo Fosco Carloni con rappresentative interprovinciali dove l’ASD Follonica Basket sarà rappresentata da due ragazzi Lorenzo Bartolozzi e Filippo Mazzella ai quali la società rivolge il proprio compiacimento e l’augurio che possa servire da ulteriore stimolo per la loro crescita tecnica ed anche per il resto del gruppo U13.

Follonica: Fabbri 4, Pazzagli 15, Grassi, Bartolozzi 7, Lippi 2, Mazzella 10, Bernardi, Barbato, Battaglini, Pin 10. All. Pistolesi

Passando invece alle note liete, l’U18 Regionale di Fabrizio Salvadori sabato 16 alle ore 18 a Lucca ha vinto con molta facilità il proprio confronto per 105-37 contro la Libertas Lucca nella prima di ritorno della seconda fase di classificazione per l’accesso agli spareggi per la Final Six di Coppa Toscana che si svolgerà a metà maggio a San Vincenzo. La partita sin dall’inizio è stata presa in mano dai ragazzi follonichesi che non hanno avuto alcun problema sia dal punto di vista tecnico che agonistico come da punteggio nonostante la trasferta sia stata affrontata da soli 7 ragazzi per le assenza per motivi scolastici di Chiodo, Matteuzzi e Trafeli.

Follonica: Concon 15, Sorresina 5, Di Caro 4, Bartalini 4, Pagliai 11, Notari 34, Manetti 32 All. Salvadori.

Infine la vittoria più attesa, la prima nella seconda fase per l’assegnazione del Titolo Toscano della categoria U14 Regionale, da parte della squadra guidata da Fabrizio Salvadori nella quarta partita di andata del girone A contro il Vela Viareggio per 58-35. La gara ha preso da subito la direzione giusta con la squadra concentrata e precisa e nei primi 20’ di gioco ha messo in estrema difficoltà nella costruzione del gioco gli ospiti con molte palle rubate da Fusco e Bianchi che hanno consentito facili canestri mentre in attacco le penetrazioni di Bagnoli hanno fatto male alla difesa viareggina. Da segnalare anche la buona precisione al tiro di Ranieri e Fusco, la presenza a rimbalzo di Maiano, Contrino e Petri e l’attenzione e la giusta concentrazione da parte di Villani, Facchielli e Frare. La seconda parte della gara ha visto un leggero risveglio degli ospiti che ha consentito loro di uscire dal campo con un passivo meno pesante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.