Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mabro pronta con il made in Italy. Coscione: «Cessione è questione di poche ore»

GROSSETO – Ancora attesa per la cessione della Mabro, ma il commissario Paolo Coscione si dichiara ottimista: «E’ questione di poche ore». L’occasione per fare il punto della situazione è arrivata oggi, durante l’incontro con l’assessore comunale Emanuel Cerciello e il nuovo soggetto imprenditoriale che dovrebbe rilevare l’azienda, ormai vicinissimo all’acquisizione. Un incontro che si è tenuto a Grosseto, a sancire la volontà di mettere un punto significativo sulla vicenda che si trascina da troppo tempo. L’azienda maremmana sembra dunque pronta a voltare pagina.

Nessun nome fatto trapelare per non scoprire troppo le carte in prossimità del traguardo, ma in ogni caso l’azienda di via Senese va verso il made in Italy, con acquisizione di un marchio italiano. Nessuna pista estera sembra quindi restare in piedi in questo rush finale. Il cerchio si stringerà nelle prossime ore, anche perché non sono previste proroghe nei confronti della scadenza fissata per il 20 aprile, quando scadrà la cassa integrazione dei lavoratori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.