Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

È ufficiale Passione Grosseto appoggia Mascagni: «Con lui nuova visione»

GROSSETO – Alle elezioni del 5 giugno Passione per Grosseto sosterrà la candidatura di Lorenzo Mascagni. La decisione è stata presa ieri sera durante l’assemblea dei membri delle quattro civiche che danno vita al progetto politico della lista “Passione per Grosseto” e che sono oltre a Passione Grosseto anche Etica cittadina, Forum dei Moderati e Movimento Cristiano Lavoratori.

A sancire l’appoggio a Mascagni un documento firmato dai quattro coordinatori Rinaldo Calricchi (passione Grosseto), Anna MarIa Schimenti (Etica Cittadina), Fausto Giunta (Forum de Moderati),  Rolando Boni (Movimento Cristiano Lavoratori).

«Abbiamo concordato – si legge nel documento – di dare vita ad una lista a sostengo dell’avvocato Lorenzo Mascagni, indicato dalle primarie come candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, al quale va riconosciuta onestà intellettuale, probità morale e grande volontà di rinnovare l’amministrazione della nostra città».

«La lista unificata – prosegue il documento – si propone con i suoi 32 candidati di produrre il massimo impegno per contribuire in modo determinante alla vittoria del candidato Mascagni e soprattutto di concorrere alla formazione di un governo locale capace di superare la grave crisi che ancora affligge il nostro Comune e l’intera provincia».

Nel documento sono anche spiegati i passaggi che hanno portato alla scelta del progetto e è presente un richiamo forte ai valori della Costituzione e della democrazia che erano anche i confini del “perimetro” tracciato da Mascagni per far parte della coalizione di centrosinistra. «La politica per noi è concepita come impegno civile a favore della propria città, credere in una comunità solidale. Un modo di essere, moderati e liberali, che si ispira alla storia del nostro Paese, fondato sulla splednida Costituzione italiana e sui valori democratici. La passione per la libertà, il desiderio di democrazia, la volontà di ripudiare l’intolleranza e il razzismo, di valorizzare l’uguaglianza».

Infine nel documento arriva anche un affondo al centrodestra: «il centrodestra ha, per noi, tradito da tropo tempo i suoi propositi con derive populistiche e demagogiche».

Poi il documento si conclude: «le quattro liste civiche unite in Passione per Grosseto ritengono che Mascagni possa portare in città una visione nuova e un metodo che può migliorare la condizione della nostra comunità».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.