Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eletto il nuovo direttivo del sindacato balneari della Confcommercio di Grosseto

GROSSETO – Enrico Franceschelli è il nuovo presidente del sindacato balneari Confcommercio Grosseto. Fanno parte del consiglio direttivo appena eletto anche Adalberto Sabbatini, Stefano Astore, Eugenio Franceschi, Claudio Castellucci, Luca Pantani, Claudio Carnazza, Gianluca Ricci e Anna Maria Rosi, in rappresentanza del settore nell’intera costa provinciale, gestendo noti stabilimenti da Capalbio a Monte Argentario, da Marina di Grosseto a Principina a Mare, da Castiglione della Pescaia a Follonica.

L’assemblea elettiva si è svolta nei locali Confcommercio di via Tevere.

“Il nuovo gruppo dirigente – ha commentato il direttore Ascom Confcommercio Gabriella Orlando – avrà il compito di riportare in alto i nostri livelli di rappresentanza sul territorio coinvolgendo un numero sempre maggiore di operatori, per avere più potere contrattuale. Vogliamo che i corpi intermedi siano sempre più espressione degli imprenditori”.

Molto conosciuto in Maremma, anche per la sua carriera nel baseball, Franceschelli si dice pronto a prendere le redini del sindacato, a poche settimane dall’avvio ufficiale della stagione balneare. Il nuovo presidente ha iniziato a lavorare da giovanissimo proprio nel settore turismo come stagionale. In seguito, per anni, continuando a portare avanti gli impegni sportivi, si è distinto come agente di una compagnia di assicurazioni, per arrivare alla gestione di un noto locale di ristorazione a Fiumara. Dal 2010 ad oggi si occupa dello stabilimento balneare Agua Fria a Castiglione della Pescaia.

“Iniziamo questo percorso sotto il segno dell’unione – commenta Franceschelli – dove le esperienze di ognuno serviranno a dettare i passaggi che questo consiglio dovrà esprimere. Saremo chiamati insieme a trovare soluzioni alle problematiche singole e collettive che ci sono attualmente e che si manifesteranno in provincia. La nostra sarà una voce che parte ‘dal basso’ ma che ha l’ambizione di arrivare fino alla politica nazionale, per affrontare con sempre maggiore determinazione la questione Bolkestein”.

Ad aprire i lavori, è stato il presidente di Ascom Carla Palmieri, che ha ricordato come l’associazione stia lavorando assiduamente per rinnovare le categorie in questi primi mesi del 2016.

Il direttore Gabriella Orlando ha inoltre ricordato agli operatori del settore balneare che la struttura di Ascom Confcommercio è a disposizione, oltre che per la tutela e la rappresentanza sindacale, anche per tutti i servizi di cui le imprese hanno bisogno: dall’accesso al credito ai servizi di formazione, di contabilità, di tenuta libri paga, consulenza HACCP e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Insomma il punto di riferimento per le imprese anche del settore balneare.

Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere agli uffici Ascom a Grosseto in Via della Pace 154 – tel. 0564 470111, info@confcommerciogrosseto.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.