Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Che colpo al Teatro delle Rocce: arriva Alan Parsons Project

Più informazioni su

GAVORRANO – Punta di diamante del cartellone estivo del Teatro delle Rocce di Gavorrano: Alan Parsons Live Project il 9 luglio, disponibili i biglietti in prevendita nei circuiti Box Office e Ticketone.

Tecnico del suono, produttore, compositore, arrangiatore e musicista, il visionario Alan Parsons ha dato vita a un poderoso rock sinfonico attraverso il quale, grazie al connubio di strumenti classici e apparecchiature d’avanguardia, ha contribuito alla modernizzazione del rock tradizionale, anticipando l’avvento della musica elettronica contemporanea, e fornendo un notevole impulso all’evoluzione delle tecniche di registrazione. Nell’intero arco della sua carriera Alan riceve un gran numero di premi, undici nomination ai Grammy Award, Il premio “The Les Paul” nel 1995 e, più recentemente, il premio “The Diva Of Fame Lifetime Achievement” a Monaco di Baviera, in Germania nel giugno 2012.

Il suo nome è legato ad alcune delle più importanti produzioni rock: passato alla storia come l’ingegnere del suono del bestseller floydiano “The Dark Side Of The Moon”, prima ancora di “Abbey Road” e “Let it Be” dei Beatles, ALAN PARSONS è soprattutto la “mente e il cuore” del suo progetto artistico per eccellenza. The “Alan Parsons Project” non è una band, infatti, ma un vero e proprio progetto musicale che trovò la propria concretizzazione grazie all’ingegno e alla creatività del suo artefice, dando vita ad alcuni grandi successi come “Mammagamma” “I Robot”, “Eye In The Sky”, “Sirius”, “Luciferama”, “Psychobabble”, solo per citarne alcuni dall’inconfondibile marchio di fabbrica.

BIGLIETTI da € 30 a 40 (d.p. esclusi)

PREVENDITE: Circuito Box Office www.boxol.itwww.ticketone.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.