Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“A passeggio col candidato”. dopo le Mura Vivarelli Colonna punta sugli scavi di Roselle

GROSSETO – Dopo la passeggiata sulle mura medicee, che ha registrato un numero record di partecipanti con oltre 150 “camminatori”, domenica 17 aprile torna “A passeggio col candidato” questa volta dedicata alla scoperta della Roselle archeologica.

Anche questa volta una guida escursionistica professionale, Laura Bernardini, accompagnerà i partecipanti mentre il candidato a sindaco dialogherà coi cittadini e racconterà i progetti di Viva Grosseto per ridare valore a quella parte di territorio. L’appuntamento è alle 10,30 davanti alla biglietteria degli scavi. La passeggiata avrà una durata di circa due ore: si consigliano scarpe comode, cappellino e una bottiglia d’acqua.

“Roselle è un tesoro archeologico che va restituito alla Maremma e all’Italia – spiega Vivarelli Colonna – Desideriamo  creare una sinergia tra il Museo Archeologico e d’Arte Sacra della Maremma e gli scavi, che avranno una nuova segnaletica dedicata e un servizio navetta gratuito. Ma non solo: vogliamo realizzare una stagione estiva interamente dedicata alla musica classica, sfruttando in maniera più efficace le potenzialità dell’anfiteatro di Roselle.”

Dopo Roselle, sarà la volta del Parco della Maremma, in calendario il prossimo 15 Maggio. Il ciclo di incontri si concluderà il 22 maggio all’osservatorio astronomico con una suggestiva passeggiata tra le stelle, a cura di Roberto Madrigali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.