Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La piscina di via Veterani dello Sport riaprirà il 18 aprile. C’è anche il progetto “Acquagol”

Più informazioni su

GROSSETO – Questa mattina, presso l’Istituto Statale di Istruzione Superiore “ISIS V.Fossombroni” di Grosseto, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della Piscina comunale di Via Veterani dello Sport, gestita da Sport Management, società leader nella gestione di impianti sportivi con 45 impianti natatori polivalenti diffusi in Italia.

La conferenza si è tenuta alla presenza del vicesindaco, nonché assessore allo sport del comune di Grosseto, Paolo Borghi e dell’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Monaci. Insieme all’amministrazione comunale, il responsabile dell’impianto, Leonardo Binchi, ex capitano della Pallanuoto BPM Sport Management, ha presentato ai media, attraverso diapositive e successivamente con un sopralluogo all’impianto, la piscina di via Veterani dello Sport che riaprirà all’utenza lunedì 18 aprile, dopo una serie di lavori di natura straordinaria realizzati a carico dell’amministrazione comunale di Grosseto. La piscina, che ha visto il rifacimento del piano vasca tra i lavori principali (vasca 25 m da quattro corsie), vedrà lo svolgimento di attività prescolare e per l’utenza diversamente abile con corsi di acquaticità, oltre a corsi di nuoto e nuoto libero.

«Oggi siamo all’ISIS Fossombroni, che ringraziamo per l’ospitalità, perché questo Istituto Tecnico ha un indirizzo sportivo e da qui provengono i giovani coinvolti nel progetto pallanuoto, anche per disabili, che abbiamo attivato con successo nell’altro impianto della città, sempre da noi gestito, la piscina “G.B. Finetti”. La forte convinzione della nostra società è che lo sport abbia in sé un alto valore sociale, così la struttura completamente rinnovata di via Veterani dello Sport punterà su un progetto di sviluppo della Pallanuoto dedicato ai ragazzini nati dal 2005 al 2008, il progetto “Acquagol”. Infatti è davvero molto interessante il progetto di collegamento che stiamo attivando tra le due strutture. Ringraziamo la grande collaborazione che abbiamo avuto da parte dell’amministrazione del comune di Grosseto». Ha commentato il responsabile dell’impianto Leonardo Binchi.

A dimostrazione del successo del progetto sulla pallanuoto attivato da Sport Management è stata la convocazione alla Nazionale Nuoto disabili per Cristian Marchi che si è formato nella struttura G.B. Finetti a Grosseto. Soddisfatti anche il vicesindaco Paolo Borghi e l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Monaci che con i lavori di ristrutturazione della piscina di via Veterani dello Sport, proseguono nell’opera di riqualificazione degli impianti sportivi della città. Interventi che garantiscono impianti e moderni e funzionali, capaci di andare incontro alle diverse esigenze delle utenze.

Sport Management gestisce le piscine di Grosseto, la piscina “G.B. Finetti” e l’impianto di via Veterani dello Sport, e altri tre Centri rilevanti in Toscana: l’impianto di Rosignano Marittimo (LI), la piscina comunale di Massa (MS), e la gestione temporanea della piscina “F. Marchi” di Pescia (PT).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.