Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Archeologia preventiva: a Grosseto il master di secondo livello dell’Unisi

GROSSETO – Si è svolta presso la sede dell’Università di Siena a Grosseto la giornata conclusiva della quarta edizione del Master di II livello in Archeologia preventiva. Il master, promosso nel 2010 dal dipartimento di scienze storiche e dei beni culturali in collaborazione con il Polo Universitario Grossetano, vede la partecipazione di studenti da tutta Italia e forma professionisti esperti nella gestione degli interventi di archeologia preventiva.

Durante i 12 mesi di master gli studenti hanno svolto, oltre alle lezioni frontali, laboratoriali e esercitazioni pratiche, lo stage formativo scegliendo fra i numerosi enti convenzionati con l’Università di Siena come ad esempio le Soprintendenze dei Beni Archeologici (Toscana, Umbria, Veneto), la Società ATS srl (nata da uno spin off dell’Ateneo senese – che ha ottenuto il quarto posto nella edizione 2009 della “Start Cup Toscana”), la società Guard Archaeology Limited in Gran Bretagna, il Parco Archeologico di Cetona (SI), l’Università della Calabria, il CNR Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali.

Il percorso formativo si è concluso con successo con la discussione di un elaborato finale e quindi il conseguimento del titolo di master.

Per info: www.dssbc.unisi.it/it.it www.polouniversitariogrosseto.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.