Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si assottiglia la maggioranza di Cinelli: giovedì la verifica in Consiglio comunale

MAGLIANO IN TOSCANA – Si fa sempre più critica la situazione politica sul territorio comunale di Magliano in Toscana dove la maggioranza del sindaco Diego Cinelli, dopo la cacciata improvvisa della ex vice-sindaco, Monica Stefanini, risulta appesa ad un labile filo.

E’ di ieri, infatti, la notizia della uscita dalla maggioranza del consigliere Pd, Davide Moroni, il quale andrà a costituire un gruppo misto di due persone insieme alla Stefanini: una decisione che mette davvero a rischio Cinelli (che peraltro ha partecipato inaspettatamente alla cena pro Mascagni di ieri sera insieme alla sua attuale vice sindaco, Mirella Pastorelli) il quale adesso si trova in una situazione di 7 contro 6, con un solo consigliere di vantaggio per poter far passare qualsiasi atto amministrativo.

Va ricordato inoltre che, la lista di Cinelli non è una formazione di centro destra, bensì una civica che comprende forze di centro sinistra che sono tutte impegnate anche nelle varie campagne amministrative del territorio maremmano. Per questo motivo giovedì prossimo, 14 aprile alle 18,30, si svolgerà un consiglio comunale presso la casa della Cultura di Montiano, dove al primo punto ci sarà la verifica di maggioranza. A seguire la lettura ed approvazione dei verbali della seduta precedente, la modifica del regolamento per l’installazione dei manufatti leggeri e la sdemanializzazione di strade vicinali

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.