Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terza Categoria: Massa Valpiana difende il primato. Punta Ala spera ancora

MASSA MARITTIMA – Quart’ultima di campionato per il girone unico di Terza, con la battistrada Massa Valpiana alle prese con la trasferta di Campagnatico. Attenzione al team di Bernabini, particolarmente combattivo fra le mura amiche e con due risultati utili alle spalle.

Concentrazione alta anche per il Punta Ala, secondo a meno tre e alle prese con un Montemerano in crescita. In territorio amico invece l’impegno della terza Aldobrandesca, che accoglierà l’ottava Torbiera. Un gradino più sotto, la quarta Invicta incrocerà i tacchetti con il Casotto Marina, anch’essa lontano dai suoi sostenitori. Il Castiglione della Pescaia proverà a migliorare il suo quinto posto contro la settima Orbetello Scalo, distante ben dodici punti.

Obbligo di vittoria per sperare nei playoff per la Nuova Grosseto, che dovrà recuperare le energie dopo il mercoledì di coppa per i novanta minuti con l’Arcille. Intanto, è ufficiale: stagione finita per il grossetano Lesti per rottura del tendine d’Achille, patita proprio nel trofeo regionale. A metà classifica, bel duello fra Braccagni e Civitella come anche fra la penultima Ribolla e l’ultima Sticciano.

TERZA CATEGORIA (27^giornata):
Aldobrandesca-Torbiera
Campagnatico-Massa Valpiana
Casotto Marina-Invicta Grosseto
Castiglione della Pescaia-Orbetello Scalo
Civitella-Braccagni
Montemerano-Punta Ala
Nuova Grosseto Barbanella-A.Arcille
Ribolla-Sticciano

CLASSIFICA TERZA CATEGORIA: Massa Valpiana 57 Punta Ala 54 Aldobrandesca 53 Invicta Grosseto 52 Castiglione della Pescaia 51 Nuova Grosseto Barbanella 40 Orbetello Scalo 39 Torbiera 38 Braccagni 35 Civitella 30 Casotto Marina 27 A.Arcille, Montemerano, Campagnatico 23 Ribolla 18 Sticciano 10.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.