Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pesca sportiva: torna Sea Bassmaster Marine la competizione no-kill

Più informazioni su

ORBETELLO – Torna Sea Bassmaster Marine la più famosa e rinomata competizione nazionale di pesca alla spigola con le esche artificiali. Con il patrocinio del comune di Orbetello, nella magnifica laguna, sabato 7 e domenica 8 maggio prenderà vita la sesta edizione della competizione organizzata con la formula no-kill, in tre sessioni di gara indipendenti, da riva, da kayak e da belly boat. La competizione prevede tre classifiche, una per ogni sessione di pesca ma anche diverse attività per rendere avvincenti ed imperdibili due magnifici giorni in laguna.

Sea Bassmaster Marine non è solo pesca, è anche amore e valorizzazione del territorio con prodotti enogastronomici locali. In collaborazione con I pescatori di Orbetello e con il consorzio Wellcome Maremma si potranno degustare le specialità locali, dal formaggio di pecora al cefalo affumicato, dalla  bottarga al pregiato olio toscano. La 6^ edizione di Sea Bassmaster Marine andrà in scena la mattina di sabato 7 maggio, quando in laguna sarà in corso anche un originale contest di pesca dimostrativa che vedrà in acqua, su belly boat o kayak, le squadre Daiwa, Old Captain,    Ozone Kayak, Seaspin, Fassa – Gamakatsu e Pure Fishing in un’agguerrita competizione amichevole.

Due i pescatori per ogni squadra che, dalle 10.00 alle 15.00, proveranno gli ultimi ritrovati e le nuove tecniche per la pesca alla spigola ed elargiranno consigli sull’utilizzo dei brand più ambiti da pescatori professionisti e dilettanti. Domenica 8 maggio poi, quando ancora il sole non sarà sorto, prenderà il via la competizione, unica nel suo genere, divisa in tre differenti sessioni di pesca, da riva, da kayak e da belly boat con altrettanti gruppi di agonisti. La scelta dell’assenza di luce vuole favorire le catture della spigola che non ama luce e distrazioni.

La tecnica usata per la gara è quella del Catch and Release (cattura e rilascia) e quindi proprio per favorire il rapido rilascio delle spigole, tutti i pesci saranno misurati, fotografati per chi pesca da kayak, e valutati secondo un punteggio che terrà conto dei centimetri di lunghezza accumulati. Sia in acqua che a terra ci saranno diversi giudici che supervisioneranno il corretto svolgimento della competizione. Ai primi, per ogni sessione di pesca, saranno consegnati ambiti premiati e poi, la festa proseguirà a tavola, alla scoperta dei prodotti tipici di Orbetello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.