Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meningite: in arrivo 14 mila dosi di vaccino. Tutte le INFO da sapere

Più informazioni su

GROSSETO – Continua la campagna regionale straordinaria per la vaccinazione contro il meningococco di tipo C e l’Azienda sanitaria invita la popolazione della provincia di Grosseto, soprattutto i più giovani, a vaccinarsi. In questi giorni, sono in arrivo altre 14.000 dosi che, nei prossimi giorni, saranno distribuite ai medici e ai pediatri di famiglia che hanno aderito alla campagna straordinaria.

A loro, i cittadini di tutte le fasce di età possono rivolgersi per fare il vaccino, anche chi ha superato i 45 anni. In questo ultimo caso, tuttavia, occorre prima pagare il ticket di 24.07 euro per il monovalente, con le modalità indicate di seguito.
Se il medico non ha aderito alla campagna regionale, la vaccinazione può essere effettuata agli ambulatori della Usl, prenotando l’appuntamento agli sportelli Cup o chiamando il numero verde 800.500.483.

“La fascia considerata più a rischio – spiegano i medici dell’Unità funzionale Igiene, Sanità pubblica e Nutrizione della Usl – è quella tra gli 11 ei 20 anni ed è qui che si concentra lo sforzo maggiore della Regione e delle Asl toscane per arrivare alla auspicata copertura del 95 per cento”.

A questo proposito, la Regione si è rivolta all’Ufficio scolastico regionale, affinché, attraverso le sedi provinciali e le scuole, vengano sensibilizzati i genitori sull’importanza della vaccinazione contro questo batterio. Un ruolo fondamentale, inoltre, è affidato dalla Regione ai medici e ai pediatri di famiglia, anche nella cosiddetta “ricerca attiva” dei non vaccinati tra 11 e 20 anni, che nei prossimi giorni verrà avviata, in collaborazione con la Usl.

I vaccini offerti nella campagna regionale – Sono il tetravalente (per i ceppi A, C, W, Y), gratuito nella fascia di età 11-20 anni; il monovalente C, gratuito nella fascia 21-45, su pagamento di un ticket di euro 24.07, per gli over 45. Entrambi i tipi vengono inoculati in un’unica dose. Pertanto, chi ha fatto il vaccino durante questa campagna NON deve fare il richiamo

Come si paga il ticket – Il ticket per il monovalente è di 24.07 euro; può essere pagato agli sportelli Cup; alle macchinette per la riscossione automatica; con bonifico bancario (IBAN IT23A 0103014217000000622476 – causale: “vaccinazione contro meningococco C”); con bollettino di conto corrente (intestato a AUSL Toscana sudest – CC 12786588 – causale: “vaccinazione contro meningococco C”).

Alcuni numeri – In provincia di Grosseto, dall’inizio della campagna (maggio 2015) a oggi, la Usl ha distribuito circa 15 mila dosi di vaccino quadrivalente e monovalente, cui si aggiungono le altre 14 mila dosi, che saranno distribuite a breve. Sono state vaccinate oltre 7500 persone tra 11 e 20 anni (su un totale residente in provincia di Grosseto di 17 mila); circa 4 mila tra 21 e 25 anni; 1000 over 45.

Info – Per ulteriori informazioni, http://goo.gl/4LU4Ye; oppure telefonare al numero 331.6203237 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12; dalle 15 alle 16); oppure scrivere a igienepubblicazona4@usl9.toscana.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.