Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva “Yes! Sober Festival”: due giorni di appuntamenti dedicati ai giovani 

Venerdì e sabato l'iniziativa promossa da Comune e Coeso SdS nell'ambito della campagna “Non bere! La vita ti (a)spetta”. Al via domani alle 9 con il convegno “Giovani, alcol e stili di vita” nell'aula magna dell'Università

Più informazioni su

GROSSETO – Due giorni di appuntamenti, che spaziano dallo sport alla musica, passando per eventi informativi, dedicati completamente ai giovani. E’ l’iniziativa “Yes! Sober Festival”, promossa per domani, venerdì 8 aprile e sabato 9, dal Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute.

Il festival, che si avvale della collaborazione delle associazioni Acat, Oasi, istituto nazionale Giachery, Croce rossa italiana e del contributo della Uisp, rientra nel progetto “Non bere! La vita ti (a)spetta” lanciato dall’amministrazione comunale per intervenire sugli stili di vita dei giovani.

Dopo i molti interventi promossi negli ultimi mesi, adesso si presentano i primi dati.
Domani, venerdì 8 aprile, infatti, nell’aula magna dell’Università in via Ginori a Grosseto, è in programma il convegno “Giovani, alcol e stili di vita”. Saranno presentati alcuni dati sulle abitudini dei ragazzi grossetani a proposito del consumo di alcol, dell’abitudine al fumo, della sedentarietà e dell’alimentazione e verrà illustrato anche il progetto pilota condotto nei mesi scorsi al liceo Rosmini, con l’intento di estenderlo ad altre scuole, di ogni ordine e grado.

Tre classi dell’istituto grossetano, infatti, sono state coinvolte in un percorso di ricerca sociale: gli studenti hanno contribuito a formulare, diffondere e analizzare i risultati di un questionario online che indaga abitudini e comportamenti dei giovani.  L’obiettivo è quello di partire da dati certi per ideare azioni che possano influenzare i comportamenti, migliorando lo stato di salute e la qualità della vita dei ragazzi e dei bambini.

Questo quindi, il programma del convegno di domani:
Alle 9 apertura dei lavori e saluti dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Grosseto Antonella Goretti; a seguire intervento del dottor Giuseppe Corlito (Acat Grosseto), proiezione del video di Elio e le Storie tese realizzato nell’ambito della campagna del Ministero della Salute, intervento di Simurg Ricerche “Stili di vita, comportamenti e disagio tra i giovani grossetani: i risultati della prima indagine pilota sugli studenti dell’Istituto Rosmini” e di un insegnante del liceo Rosmini.
Dopo la pausa, prevista per le 10.45, gli studenti racconteranno la loro esperienza e presenteranno alcuni loro lavori; intervento di Fabrizio Boldrini, direttore del Coeso Società della Salute Grossetana, dibattito e conclusione a cura di Massimiliano Marcucci, responsabile dell’unità funzionale servizi socio-educativi del Coeso SdS Grosseto.

Dopo il momento di riflessione e studio, però, spazio al divertimento, con sport e musica. Sabato 9 aprile, dalle 14.30, quadrangolare di calcetto agli impianti Uisp di viale Europa e, dalle 18, in piazza San Francesco, appuntamento con il Sober contest: gruppi musicali under 30 si esibiranno in una maratona musicale. Si vota online, a questo link http://goo.gl/x3YB50 e in piazza, durante le esibizioni. In palio per i vincitori un contributo fino a 500 euro da investire in musica e attività culturali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.