Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scacchi: al “Fossombroni” tutto pronto per i campionati regionali scolastici

GROSSETO – Tutto pronto al Fossombroni per il Campionato giovanile scolastico. Una cinquantina di compagini, provenienti da tutta la regione e da istituti di ogni ordine e grado, si presenteranno al via per quella che sarà l’edizione dei record. «Siamo orgogliosi di aver portato a Grosseto questo evento – spiega il presidente della Scacchi Grosseto 1979, Dionigi Clemente -. L’iniziativa si inserisce nel contesto scolastico e ci fa piacere perché è la naturale conseguenza del progetto intrapreso qualche anno fa portando gli scacchi nelle scuole».

L’appuntamento è fissato per giovedì 7 aprile, spetterà all’istituto Vittorio Fossombroni di via Sicilia, all’avanguardia con le sue proposte formative, ospitare l’evento legato l’affascinante disciplina sportiva. «Sono contentissima per l’opportunità che viene fornita alla scuola – spiega la dirigente scolastica Francesca Dini -. Questo evento ha una valenza educativa forte perché gli scacchi rappresentano un gioco inclusivo che unisce tutti, senza distinzioni di genere o di età».

La manifestazione si svolgerà sotto l’organizzazione e il coordinamento del Comitato regionale toscano della Federazione Scacchistica Italiana, tramite il delegato provinciale, in collaborazione con l’Asd Scacchi Grosseto 1979, la scuola e l’Asd Fossombroni di Grosseto.

Scacchi studenteschi

Nell’organizzazione dell’iniziativa saranno coinvolti gli studenti dell’indirizzo turistico e di quello tecnico economico a specializzazione sportiva. Il campionato è aperto a tutte le categorie: primarie, medie inferiori e superiori, sia a livello maschile che femminile. Lo svolgimento delle attività sarà coordinato dai docenti della scuola e in particolare dai professori Patrizia Minutolo, Silvia Donnarumma, Leonardo Fanciulli, Sabina Diamanti, Massimo Ciani, Amedeo Gabbrielli. 

Le squadre, quasi tutte composte da quattro giocatori e da due riserve, giocheranno sei incontri per assicurarsi il titolo regionale e qualificarsi alla fase nazionale, in programma 12-15 maggio a Sibari, in provincia di Cosenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.