Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formazione: Coldiretti, attivati i corsi sui fitofarmaci

FOLLONICA – Coldiretti Grosseto nei giorni scorsi attraverso Caict, Agenzia Formativa riconosciuta di Coldiretti, ha attivato a Grosseto e Follonica due corsi di formazione obbligatoria rivolti ad utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari (20 ore).

Infatti in base alla delibera della giunta della Toscana 796 del 2014, chiunque intenda acquistare e/o utilizzare i prodotti fitosanitari destinati ad utilizzatori professionali, deve essere in possesso del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari (Patentino Fitofarmaci), rilasciato previa frequenza di uno specifico corso e il superamento del relativo esame. Il percorso formativo consiste in 20 ore complessive e l’esame finale è costituito da un test scritto.

Anche i diplomati e laureati in discipline agrarie dovranno sostenere l’esame, ma sono esonerati dall’obbligo di frequentare il corso. Il certificato di abilitazione sarà valido per 5 anni.

Gli interessati possono contattare gli Uffici Zona della Coldiretti di Grosseto, la sede provinciale di via Roccastrada 2 (telefono 0564/438911) e la sezione di via Uranio 70 (telefono 3662201691), per avere informazioni sui prossimi corsi in programma per mettersi in regola e acquisire il cosiddetto patentino fitofarmaci per utilizzare insetticidi, anticrittogamici ed erbicidi.”

“Abbiamo chiesto alla provincia di accelerare le procedure relative al ritiro dei patentini – ha detto Andrea Renna, direttore di Coldiretti Grosseto”.

“Pur comprendendo bene le criticità legate al carico di lavoro degli uffici della provincia è quanto mai opportuno – ha aggiunto Marco Bruni, presidente di Coldiretti Grosseto – evitare lungaggini e perdite di tempo per gli imprenditori agricoli che sono chiamati a mostrare questi cartellini ad eventuali controlli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.