Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Farnetani si presenta per il bis: «Castiglione realtà da consolidare» fotogallery

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Inizio ufficiale della campagna elettorale per Giancarlo Farnetani che presenta al sua candidatura a sindaco di Castiglione della Pescaia. Stesso simbolo e stesso nome di lista, “Insieme per Castiglione”, per il primo cittadino uscente che può ripartire dagli ultimi cinque anni in cui ha amministrato il territorio.

Proprio dal percorso intrapreso nel 2011, Farnetani intende riallacciare il filo del discorso, soprattutto in merito a quanto realizzato in questo quinquennio. «Quando la nostra giunta si è insediata dovevamo ricreare il clima di collaborazione tra le associazioni e ci siamo riusciti. Abbiamo allungato la stagione con un aumento significativo di presenze anche in bassa stagione. La nostra è una realtà da consolidare: siamo il quarto comune della Toscana per presenze turistiche, il primo per ciò che concerne il turismo balneare. E’ un risultato importante».

«Sono stati cinque anni intensi con eventi atmosferici che ci hanno creato difficoltà. Gli interventi necessari sul territorio, come ricostruire tre punti, li abbiamo fatti con risorse nostre. Per questo oggi c’è necessità di rapporto continuo con la Regione dopo abolizione delle Province – prosegue Farnetani. Abbiamo già presentato il rendiconto di fine mandato, adesso si apre un rapporto di confronto con la coalizione per predisporre il programma. Ci sono questioni che affronteremo con i cittadini, come il turismo che è risorsa principale anche con nuove forme, come quello religioso. A questo è doveroso aggiungere che ci sono da chiudere tematiche importanti, come l’erosione e la gestione del porto. Noi siamo pronti con i progetti»

Ad accompagnare l’avvio della campagna elettorale per il Farnetani-bis, gli esponenti del Pd, come il parlamentare Luca Sani, presidente della commissione agricoltura, caccia e pesca, Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale e Leonardo Marras, capogruppo del Pd in consiglio regionale. «Castiglione ha coniugato le capacità turistiche associandole ad altre possibilità per il territorio – ha spiegato Luca Sani -. Sport, pesca, agricoltura ma anche sociale. Se oggi dobbiamo descrivere un Comune ben amministrato, basato sullo sviluppo sostenibile, viene da pensare a Castiglione. Giancarlo Farnetani merita di andare avanti, ha una caratteristica non scontata che è il rigore morale e politico».

«Giancarlo Farnetani ha la visione da buon amministratore in grado di stare a contatto con i cittadini e gli operatori economici – ha precisato Giani -. I buoni amministratori come lui costituiscono il nerbo del Pd. Turismo e sport qua hanno trovato elementi di qualità. Il Pd a Castiglione della Pescaia si propone come squadra vincente per come ha governato sinora. E’ un buon esempio che arricchisce una consultazione importante per il Pd».

«Castiglione oggi rappresenta una perla della Toscana. Cinque anni fa, quando ero ancora in Provincia ragionammo con Giancarlo su cosa fare anche a Castiglione. Molte grandi questioni erano ferme da tempo. Lavoro e economia sono state le scelte principali. Quelle scelte non sono rimaste ferme e questo dà il valore della persona e del sindaco che è Giancarlo Farnetani. Per la perla della Toscana, Farnetani è garanzia per tutti noi».

Presenti, oltre al segretario provinciale del Pd Marco Simiani, anche i rappresentanti delle forze che compongono la coalizione, Francesco Giorgi per il Psi, Salvatore Allocca per Rifondazione Comunista, Elena Nappi, attuale vicesindaco, per la lista civica Obiettivo Castiglione. Anche lo hanno condiviso l’apprezzamento per l’operato di Farnetani. «E’ doveroso riconoscere il lavoro dei miei collaboratori – ha concluso il candidato di Insieme per Castiglione -. Per la prima volta credo che una giunta ha concluso il suo mandato senza modifiche di squadra. Il gruppo è unito e con grande capacità di collaborazione. Il giudizio positivo è per tutta l’amministrazione. Ancora non abbiamo completato la lista, saremo pronti tra una settimana, ma posso anticipare che il 50% sarà rappresentato da nuovi esponenti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.