Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Far Maremma: critiche dalla minoranza. «È un ulteriore carrozzone»

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Critiche dalla lista civica “insieme per Roccastrada” ai punti sul Far Maremma in approvazione durante l’ultimo consiglio comunale.

Il capo gruppo di “insieme per Roccastrada” Simonetta Baccetti ha messo in evidenza le difficoltà finanziarie e gestionali della società, definendo la medesima un ulteriore carrozzone voluto dalla regione e dai solerti comuni, che oggi lamenta difficoltà economiche dovute a perdite non ripianate.

«Oggi si chiede ai comuni soci di procedere alla ricapitalizzazione e di intervenire economicamente per ripianare il bilancio in base alle quote di appartenenza. La posizione di “insieme per Roccastrada” sulle partecipate è nota a tutti, o si ha un riscontro per i cittadini in termini di capacità fattiva, o il tutto rimane un carrozzone. Oggi Far Maremma non può chiedere di ripianare con soldi pubblici, errori o ritardi causati da chi ha una connotazione ben precisa. Troppo facile giustificare il tutto con la possibilità per le aziende e enti del territorio di reperire i fondi europei, esclusivamente tramite Far Maremma, come imposto dalla Regione Toscana».

«Noi siamo convinti che sia doveroso e giusto che le aziende del territorio usufruiscano delle risorse messe a disposizione dalla comunità europea, ma siamo altrettanto convinti che i progetti dovrebbero essere richiesti e gestiti direttamente dalle categorie interessate, senza passare da lacciuoli politici di qualsiasi ente locale».

«Oggi si cerca di dare un ridimensionamento alle spese del personale, del direttore e dei consulenti, tralasciando di dire che servirebbe più capacità amministrativa per gestire questi soggetti, che spesso al di la dei risultati, sono un mezzo con cui gli enti locali controllano e erogano fondi pubblici, cioè i soldi dei cittadini. Fino a che non si vedrà un cambio netto di tendenza ,improntato sulla trasparenza e maggiore concorrenza a tutela dei cittadini, il voto di “insieme per Roccastrada “non può essere che contrario».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.