Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aperte le votazioni del concorso #faigirarelacultura 16, 5 i toscani in gara

C’è tempo fino al 14 aprile per votare il proprio progetto preferito

Più informazioni su

GROSSETO – Quarta edizione per il bando internazionale #faigirarelacultura che, fino al 14 aprile, consentirà al pubblico di votare per la seconda e ultima fase di selezione. A scegliere i 14 progetti che si aggiudicheranno un anno di promozione nei canali di #faigirarelacultura, sarà proprio il voto del pubblico del web, che potrà scegliere un progetto della sessione italiana e uno di quella svizzera. 40 i progetti in gara quest’anno, di cui 5 toscani.

«Una giuria interna fa una prima scrematura, seguendo le linee dettate dal bando, una selezione che diventa di anno in anno più difficile, perché sono tanti i progetti e tutti di grande valore, ma la parola finale spetta al pubblico. Una scelta fatta fin dal primo anno che riteniamo sia la soluzione più giusta. La cultura e i progetti attivi nel sociale sono rivolti alla popolazione ed è giusto che sia il popolo a scegliere chi preferisce premiare. » ci racconta Roberta Nicolò.

Tante le idee presentate per il bando e vari gli argomenti toccati, che spaziano dal teatro alla danza, dall’impegno sociale alla salvaguardia ambientale, dal cinema all’architettura. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

Nella rosa dei progetti selezionati, troviamo Associazione culturale Giotto in Musica di Pontassieve, Atelier cooperativa sociale onlus di Firenze, Around Movement Project di Colle Val d’Elsa, Associazione Culturale Creature Creative di Manciano e Diesis Teatrango di Montevarchi.

Tutti i progetti presentati quest’anno restano in gara per i premi speciali messi in palio dai partner di #faigirarelacultura: aziende e professionisti che sceglieranno nel corso dell’anno a chi destinare beni o servizi.

Tutte le informazioni sul progetto e le modalità di votazione su www.faigirarelacultura.ch

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.