Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores provinciali: ribaltone Roselle che torna solitario in testa

GROSSETO – Il big match di giornata se lo aggiudica il Roselle che passa sul campo della Nuova Grosseto Barbanella al termine di una gara vibrante in cui gli ospiti riescono a rimontare uno svantaggio di due reti. Un successo importante e una dimostrazione di forza da parte della squadra di Giulio Neri che ribalta il punteggio e vince per 3-2 con merito. Partenza a razzo della Nuova Grosseto Barbanella che al 3′ si porta subito in vantaggio. Galloni calcia una punizione a girare e trova un buco nella barriera che si apre, Piersanti respinge come può e viene superato dal tap-in vincente dell’accorrente Subissati. La reazione dei termali non si fa attendere, ma malgrado un certo predominio territoriale, il Roselle non trova il pari, complice anche un pizzico di sfortuna, con i pali della porta di Dani che respingono le conclusioni di Kacka e Naso.

Nuova Grosseto Barbanella-Roselle Juniores Provinciali

Nella ripresa la gara sembra decisa già dopo 3 minuti, perché ancora una volta la Nuova Grosseto Barbanella riesce a colpire a freddo, questa volta grazie al colpo di testa vincente del bomber Galloni che anticipa D’Ubaldo e infila il pallone alle spalle di Piersanti. Il Roselle non demorde e ha il merito di rientrare subito in partita con Cerulli che all’8′ supera Dani con un pallonetto che dimezza lo svantaggio. Cambia così l’inerzia della gara e al 24′ lo stesso Cerulli entra in area e va giù dopo un contatto. Per l’arbitro Di Monaco è calcio di rigore. Dal dischetto Baldin resta freddo e piazza il pallone all’incrocio dei pali. Sul 2-2 non cessa la spinta del Roselle, mentre la Nuova Grosseto Barbanella cala alla distanza e perde le misure sul campo. Il gol del sorpasso lo firma Ferrari che di testa, su azione d’angolo, realizza al 37′ la rete del definitivo 3-2.

E’ un successo importante, perché contemporaneamente l’altra capolista Alberese è sconfitta con il punteggio di 1-0 sul campo del Pitigliano e dà il via libera ai termali per il primato solitario in classifica.  Alle spalle delle battistrada vincono Castiglionese e San Donato che proseguono la corsa a braccetto. I rossoblù battono di misura il Castel del Piano grazie al sigillo di Marinai, mentre i biancoverdi passano sul campo dell’Arcille per 3-1.

Sale anche l’Albinia che non ha difficoltà nel superare per 4-0 il Braccagni, mentre il Fonteblanda firma il colpo in trasferta vincendo per 2-1 sul campo dell’Argentario. Il Paganico non fa sconti al Massa Valpiana, superato con una manita. Nel 5-1 finale ci sono le firme di Loreto, Lombardini, Vieri e Gradinaru con una doppietta, gol della bandiera per gli ospiti di Bartoli. In coda, invece, torna al successo il fanalino Casotto Marina che batte tra le mura amiche il Porto Ercole.

CLASSIFICA JUNIORES PROVINCIALI: Roselle 66 Alberese 63 Nuova Grosseto Barbanella 59 Castiglionese, San Donato 53 Albinia 49 Fonteblanda 45 Porto Ercole 36 Arcille 35 Pitigliano 33 Paganico, Castel del Piano 32 Manciano 29 Argentario 28 Massa Valpiana 19 Braccagni 17 Casotto Marina 12.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.