Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanissimi provinciali: Invicta a valanga, ma il Roselle non molla

GROSSETO – L’Invicta resta in testa al campionato provinciale Giovanissimi grazie al 9-1 inflitto allo Scansano, ma non riesce ad allungare in vetta. I viola di mister Silvestro non hanno difficoltà nel superare l’avversario di turno, ma non riescono a scrollarsi di dosso il Roselle che soffre ma vince. I termali piegano l’Argentario con il punteggio di 2-1. I santostefanesi sperano con il gol di Costanzo, ma i padroni di casa conquistano i tre punti necessari a non perdere contatto, grazie alle reti di Consonni e La Mantia.

Le due squadre restano così separate da un punto, ma con il Roselle che avrà a disposizione una gara in più per tentare il sorpasso. Chi si stacca dalla vetta è invece l’Orbetello che non raccoglie punti contro la Giovanile Amiata fuori classifica. Piccoli passi avanti per Grosseto e Albinia che nel posticipo della domenica mattina danno vita ad un bel pareggio per 2-2.

Nella parte bassa della graduatoria il Manciano risale grazie al 2-0 sul Follonica, mentre il Massa Valpiana stacca il Paganico grazie al successo casalingo. La Nuova Grosseto Barbanella, invece, vince in trasferta sul campo del Pitigliano e avvicina gli avversari.

CLASSIFICA GIOVANISSIMI PROVINCIALI: Invicta 58 Roselle 57 Orbetello 53 Grosseto 45 Albinia 37 Massa Valpiana 30 Argentario 29 Pitigliano 27 Paganico, Nuova Grosseto Barbanella 26 Ribolla, Manciano 20 Scansano 15 Follonica 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.