Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Felicioni incassa il sostegno della Cepi: «Le piccole imprese sono con lui» fotogallery

Il presidente nazionale di Cepi, Rolando Marciano: “E' la persona giusta per Grosseto”

GROSSETO – I piccoli imprenditori hanno scelto chi sostenere alle elezioni amministrative 2016 per il Comune di Grosseto.

“Massimo Felicioni è un nostro dirigente – dice Rolando Marciano, presidente nazionale di Cepi, la Confederazione europea delle piccole imprese, intervenuto alla presentazione ufficiale della lista civica Grosseto oggi per domani – e sono qui per testimoniare l’approvazione di Cepi nazionale alla sua candidatura a sindaco di Grosseto. Vediamo in Massimo la persona che può rappresentare degnamente la piccola e media impresa: credo che per il territorio, non solo di Grosseto ma più in generale della Maremma, Felicioni possa essere in grado di portare avanti le esigenze del settore. Cepi nasce nel 2008 dalla volontà di altre cinque confederazioni di togliere le proprie sigle e di crearne una più rappresentativa degli interessi sindacali della microimpresa. Oggi siamo arrivati ad avere circa 200 sedi a livello nazionale e 15 sedi a livello internazionale tra cui Giappone, Cina e Canarie, e nei prossimi giorni inaugureremo quelle di Malta e Repubblica Ceca. Abbiamo conquistato spazi con il lavoro, con i fatti, con lo stare insieme alla microimpresa. E pensiamo di avere davanti a noi un cammino sicuramente duro ma bello, perché pensiamo che la microimpresa abbia bisogno di avere le spalle coperte”.

Un sostegno, quello di Cepi alla candidatura a sindaco di Massimo Felicioni, che dimostra con i fatti la volontà della lista civica “Grosseto oggi per domani” di amministrare tenendo rapporti costanti con le istituzioni e il mondo del lavoro sul versante regionale, nazionale e internazionale, sempre con l’unico obiettivo di tutelare il bene di Grosseto. Cepi è un’associazione sindacale e professionale autonoma che difende gli interessi delle aziende con meno di 10 dipendenti, spina dorsale del sistema economico italiano. Comprende, tra le altre, le due federazioni Fiam (Federazione arti e mestieri) e Unaat (Unione nazionale ambiente e agriturismo), rappresentate nel nostro Comune dalla nuova Associazione provinciale Pmi di Grosseto. Tutte a sostegno della candidatura di Massimo Felicioni a sindaco di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.