Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assalto al caveau: 20 banditi armati di Kalashnikov ricercati in tutta la Toscana

Più informazioni su

SIENA – Un commando armato composto da una 20ina di persone ha assaltato attorno all’1.40 della scorsa notte il caveau della Securpol di Pian dell’Olmino nel comune di Colle di Val d’Elsa. I banditi, tra i quali anche donne, con tecnica ”paramilitare” divisi in due gruppi, uno operativo ed uno logisticio, hanno assaltato l’istituto di vigilanza all’interno del quale erano custoditi 12 milioni di euro.

Dopo che un gruppo ha tagliato degli alberi bloccando le vie di accesso a cinque strade attorno all’azienda, l’altra parte del commando – dopo aver aspettato il passaggio di una pattuglia dei Carabieri che controllava la zona sensibile, erano circa le 0.40 -, con un caterpillar che era nei pressi dell’istituto, probabilmente del Consorzio della Bonifica in zona per dei lavori, hanno colpito ripetutamente, sfondandolo, il tetto dell’edificio contenente il caveau ripetuti colpi della benna.

Il vigilante che si trovava all’interno dell’edificio, dopo essersi nascosto, ha chiamato i Carabinieri che, arrivati velocemente sul posto hanno incrociato le cinque auto ed i due furgoni dei malviventi i quali, probabilmente avvertiti da un “palo” dell’arrivo delle forze dell’ordine, si stavano dando alla fuga con quel poco che nel frattempo erano riusciti ad asportare: un bottino di circa 5/7000 euro in monete.

Ne è nato un conflitto a fuoco nel corso dei quali i malviventi hanno sparato diversi colpi di kalashnikov verso le auto dei militari che hanno risposto con gli M12, erano circa le 2.10. Fortunatamente dal conflitto a fuoco non risulta nessun ferito da parte delle forze dell’ordine.

Attorno alle 2.40, i carabinieri hanno nuovamente intercettato il gruppo nei pressi della discoteca Vanilla: i malviventi hanno sparato per farsi strada ed i militari, visto che in quell’ora la zona è molto frequentata dai ragazzi che escono dalla discoteca, non hanno prudentemente risposto al fuoco. La banda di ladri è così riuscita a dileguarsi.

E’ tuttora in corso, in tutta la Toscana, una caccia alla banda con l’ausilio di un elicottero dei carabinieri ed uno della polizia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.