Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le aziende strizzano l’occhio alla riqualificazione: nasce lo sportello energia

Più informazioni su

GROSSETO – Un team di esperti messi a disposizione per la riqualificazione del sistema energetico. Nasce così lo sportello energia, proposto da quattro attori principali: Confartigianato, Hera Comm, Repola e Cogei. L’idea è quella di dare alla aziende la possibilità di una radiografia dello stato energetico per poi passare alla proposta più corretta sulla scorta dell’efficientamento energetico.

«Il costo dell’energia è uno dei dazi più significativi che pagano le nostre aziende – precisa il presidente di Confartigianato Giovanni Lamioni -. Siamo ben lieti di inaugurare questo sportello, mettendo a disposizione uno staff preparato per consentire di avere consulenze alle nostre aziende e avere energia a prezzi concorrenziali sul mercato. Le imprese sono quasi rassegnate, ma con operazioni di rete come questa possiamo fare la giusta sensibilizzazione nei confronti delle aziende del territorio».

Il nuovo sportello, in ogni caso, non si limiterà alle sole offerte commerciali, che saranno gestite dalla Hera Comm, ma offre consulenza a 360 gradi sul mondo dell’energia. «In questa operazione la partnership con Confartigianato Grosseto va a rafforzare la nostra politica commerciale – spiega Roberta Pé, responsabile dei rapporti con le associazioni per Hera Comm -. All’interno dello sportello energia possiamo assistere le imprese in un’ottica di responsabilità economica, sociale e ambientale. Il percorso comporta lo studio dei migliori prodotti per le imprese, andando a ricercare la maggiore economicità. Il post vendita per noi è un elemento distintivo, per questo vogliamo ascoltare gli associati».

La parte strettamente relativa al risparmio energetico, invece, sarà curata dalla società di ingegneria Repola. «La nostra società tramite lo sportello energia offrirà dei percorso di riqualificazione energetica – aggiunge Francesco Repola -. L’obiettivo è la riduzione del costo energetico delle aziende, sia alla bolletta, ma anche come volume di assorbimento a parità di qualità del servizio. Vogliamo avvicinarci alle imprese e condividere un percorso. Applichiamo una serie di tecniche per l’ottimizzazione degli impianti.oltre a far comprendere i vantaggi della gestione dell’intero sistema».

Braccio operativo sarà la Cogei, il consorzio grossetano edili e impiantisti. «Questa dello sportello energia è una proposta unica nel panorama maremmano – conclude Ciro Paradisi della Cogei -. Il presupposto è quello di rendere il costo effettivo dell’energia competitivo per le aziende». Nella sede di Confartigianato Grosseto, in via Monterosa, sarà in funzione un ufficio dedicato a questa iniziativa, dove due specialisti ricopriranno il ruolo di consulenti nell’ambito dell’efficientamento energetico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.