Quantcast

Pallamano: Follonica vince il derby salvezza. L’Olimpic cede per 31-27

FOLLONICA – Quando si parla di un derby, valutazioni ed analisi lasciano il tempo che trovano, ma un risultato è un fatto e un fatto non contiene ambiguità: l’Olimpic perde la sfida contro i cugini del Follonica con il punteggio di 31-27 e vede complicarsi la strada che conduce alla salvezza.

L’Olimpic parte bene e al quarto d’ora le squadre sono in parità sul 6-6. I massetani provano ad imporre il proprio gioco fatto di ripartenze veloci e contropiede, grazie a giocatori più giovani e dinamici. Il Follonica, consapevole di tale aspetto, spezza il gioco rallentando con malizia, appoggiandosi sull’esperienza dei propri giocatori. Il primo tempo si chiude con il vantaggio del Follonica per 15 a 12.

La ripresa si ripropone sulla stessa falsa riga e vede l’Olimpic innervosirsi. Diversi i rigori assegnati ai massetani a riprova dell’intensità del gioco, ma il nervosismo prevale e anche i fondamentali vengono meno, gli errori sui 6 metri cominciano a pesare ed al quarto d’ora il tabellone segna 22 a 16. L’Olimpic però non demorde e prima del finale lascia vedere ancora belle cose, segnale di un gioco fatto soprattutto di cuore, prevale però l’esperienza dei follonichesi che gestiscono il vantaggio.

I prossimi appuntamenti saranno determinanti per la permanenza nella categoria dei massetani, mentre il Follonica avvicina sempre più la salvezza. L’Olimpic affronterà i diretti avversari del Sassari per due volte consecutive, la prima in trasferta il 19 marzo e la seconda in casa il 2 aprile.

 

Commenti