Quantcast

Pallamano giovanile: l’Olimpic travolge l’Assisi per 53-26

MASSA MARITTIMA – Partita monotematica quella vista a Massa Marittima, dove l’Under 18 era impegnata contro l’Assisi. Il risultato parla da sé (primo tempo 31 a 11), con un Olimpic padrona del campo, ma che non ha mai smesso di giocare neppure quando il vantaggio si è fatto cospicuo.

Gli avversari, meno dotati fisicamente e più giovani, nulla hanno potuto davanti ai contropiede dei maremmani che nel secondo tempo hanno schierato praticamente la formazione Under 16. Il turnover comunque, non ha cambiato le sorti della partita ed ha fatto risparmiare energie in vista dei prossimi impegni Under 18 e Playout A2. Ottima prova del portiere Rahnani Adil autore anche di una rete.

Prima della partita, i giocatori massetani hanno indossato una maglietta per sostenere l’associazione ASIMAS. La Onlus si occupa di supportare i malati di Mastocitosi, una malattia rara caratterizzata da una abnorme proliferazione ed accumulo di mastociti in differenti organi e tessuti.

La mastocitosi  negli adulti può essere  una  patologia  estremamente  invalidante  che  determina  sintomi  continui  fortemente  disabilitanti, prurito,  diarrea, vomito osteoporosi, ha un elevato rischio di reazioni anafilattiche da farmaci, alimenti, punture di insetti, pertanto spesso si richiedono percorsi specifici di protezione e prevenzione come ad esempio l’adrenalina autoinniettante e un protocollo di sicurezza prima d’interventi chirurgici.

L’Olimpic in campo: Bargelli Raul (10), Bernardini Marco (1), Gai Alessandro (7), Gai Giacomo (4), Gallorini Giulio (1), Mazzinghi Lorenzo, Zorzi Alex (4), Rahmani Adil (1), Ramanovski Ramadan (12), Veliu Vait (4), Avellini Eliot, Veliu Blerim (8), Zucca Yari (1), Donati Matteo,  All. Bargelli Simone.

Commenti