«Rivogliamo le sale comunali di Arcille» in 200 firmano la petizione

Più informazioni su

ARCILLE – Quasi 200 firme sono state raccolte tra i cittadini per chiedere la disponibilità di una delle stanze comunali di Arcille che «ad oggi non sono a disposizione per le ormai famose vicende che vedono coinvolte da una parte il Comune di Campagnatico e dall’altra l’Associazione Festeggiamenti Arcille». A parlare è Manuel Ciarpi consigliere FDI comune di Campagnatico.

«La petizione ha raccolto quasi 200 firme nel giro di pochi giorni – prosegue Ciarpi -. Ciò che i cittadini chiedono è che le stanze, costruite dal comune con i soldi dei contribuenti del territorio, possano rientrare a disposizione della popolazione per lo svolgimento delle attività sociali, attività per anziani, campi scuola estivi, ma anche attività sportive nonché varie attività per la promozione di prodotti tipici attraverso le varie associazioni territoriali e non per ultimo, evitare il loro degrado. Presenterò una mozione in Consiglio comunale per chiedere al sindaco Ricciardi di intervenire visto che le stanze appartengono proprio al Comune».

Più informazioni su

Commenti