Impianti sportivi: nuovo manto sintetico a Casalecci. «A breve un secondo campo»

GROSSETO – Questo pomeriggio il vice sindaco Paolo Borghi ha fatto tappa a Casalecci per ufficializzare, alla presenza di Marco Baleani dell’Apd di Casalecci, la riapertura dell’impianto sportivo polivalente, dopo i lavori di ammodernamento eseguiti dal comune. Le migliorie apportate, a partire dalla posa del nuovo manto sintetico in fibra di polietilene monofilo riccio, hanno interessato gran parte della struttura e sono state pensate per dotarla  di sistemi di ultima generazione e garantire la sua più ampia fruibilità da parte di atleti diversamente abili.

L’abbattimento delle barriere architettoniche, la posa in opera dei nuovi infissi all’interno degli spogliatoi, la realizzazione di nuovi servizi igienici a norma ed il sistema di recinzione completamente rinnovato hanno rappresentato infatti la parte più importante dell’intervento. «Si tratta di un primo stralcio di lavori per una struttura che rappresenta un importante perno nell’ambito della pratica sportiva e che rende, una realtà periferica come Casalecci, autonoma ed indipendente dalla città – ha specificato Borghi -. Come amministrazione ci stiamo occupando di definire, a livello patrimoniale, l’acquisizione di spazi verdi confinanti con la struttura. Questo per procedere, in prospettiva, con il raddoppio dell’impianto. L’obiettivo è dotare in futuro la struttura di un secondo campo da tennis».

Commenti