Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie: via libera per le firme. È corsa a due tra Borghi e Mascagni

GROSSETO – Scadeva oggi il termine per la presentazione delle candidature alle primarie del centrosinistra in programma domenica 6 marzo e come da pronostico la commissione incaricata di vagliare le richieste ha analizzato e accolto soltanto due proposte. In campo ci sono Paolo Borghi, vicesindaco, e Lorenzo Mascagni, avvocato e consigliere comunale. Nessuna sorpresa dunque per quella che sarà una corsa tra i due esponenti del Partito democratico.

Nessun problema e tutto regolare dunque nella procedura: entrambi i candidati hanno raggiunto il quorum necessario come fissato nel regolamento delle primarie. Borghi ha presentato le firme raccolta tra i membri dell’assemblea comunale del partito, mentre Mascagni ha raccolto le firme tra gli iscritti al Pd.

Dopo il primo passaggio all’interno del partito, le candidature sono state ratificate anche all’interno della coalizione. I due candidati hanno poi firmato i documenti necessari sottoscrivendo l’accettazione alla candidatura, il regolamento e il programma di massima della coalizione.

Da questo pomeriggio quindi è aperta ufficialmente la campagna delle primarie si concluderà venerdì 4 marzo. Poi sabato 5 giornata di riflessione e domenica 6 urne aperte dalle 8 alle 22 in città e nelle frazioni. Nei prossimi giorni poi i responsabili dell’organizzazione delle primarie forniranno tutte le informazioni utili al voto: dalla dislocazione dei seggi ai documenti necessari per votare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.