Quantcast

Confusione a 5 Stelle: il meetup diffida Beppe Grillo. «La lista Gori non è certificata»

GROSSETO – «Attualmente nella nostra città non esiste una lista elettorale certificata da Beppe Grillo, per cui si ricorda che quella presentata dall’attuale consigliere comunale del M5S, Giacomo Gori, non è ancora legittimata e perciò non rappresenta le istanze reali di un movimento che persegua gli ideali della democrazia partecipativa. Per questa ragione è stato chiesto l’intervento dello staff di Grillo per sanare quella che il meetup ritiene una fuga in avanti per blindare candidature scelte senza trasparenza, a partire da quella del Sindaco stesso.». Così si legge nella nota firmata dall’assemblea degli iscritti al nuovo meetup di Grosseto nato dopo i contrasti interni con il gruppo che fa riferimento a Giacomo Gori, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle (nella foto una delle riunioni del nuovo meetup).

«E’ stato inoltre diffidato – aggiungono dal meetup -, a mezzo lettera raccomandata, Beppe Grillo, in qualità di Presidente e legale rappresentante del Movimento 5 Stelle, nonché titolare esclusivo del relativo contrassegno e al quale ne spetta la tutela, ad adempiere alla propria obbligazione di far rispettare l’art. 3 dello statuo, l’art. 7 del c.d. Non-Statuto e la Nota 4 del Regolamento del Movimento 5 Stelle e dunque a diffidare formalmente Giacomo Gori, come scritto sul blog di cui è titolare e gestore, dove si legge che “ Le liste per le comunali non ancora certificate non possono usare il simbolo del Movimento 5 Stelle e non possono presentarsi come tali, altrimenti saranno formalmente diffidate dal farlo”.

Per queste ragioni il Meetup Amici di Beppe Grillo – Grosseto annuncia che la possibilità di candidarsi, per tutti i cittadini interessati al buon governo della città, resterà aperta fino a Domenica 21 Febbraio p.v., giorno in cui verrà espresso anche il nome del candidato alla carica di Sindaco che, com’è noto, verrà votato tra gli iscritti ai due meetup grossetani che sono risultati essere i preferiti nel sondaggio dello scorso Dicembre. Lunedì 22 Febbraio sarà completata quindi una seconda lista ispirata ai principi cinque stelle a Grosseto che chiederà la certificazione a Beppe Grillo. Il Meetup Amici di Beppe Grillo – Grosseto invita perciò tutti i cittadini residenti nell’intera provincia di Grosseto, incensurati e che condividono i principi del Non-Statuto del MoVimento 5 Stelle, a proporre la propria candidatura inviando una mail ad amicidibeppegrillo.grosseto@gmail.com indicando nome, cognome e comune di residenza.

Desideriamo essere un punto di riferimento attendibile per tutti quei Grossetani che non vogliono rinunciare ai valori della partecipazione diretta, della trasparenza e dell’uguaglianza di tutti gli attivisti della ‘base’, che rifiutano atteggiamenti “dittatoriali” e cabine di regia in grado di esprimere solamente decisioni e candidature con le dinamiche dei vecchi partiti.

Commenti