Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro a turismo: la Borsa mercato offre 785 posti tra camerieri cuochi e receptionist

GROSSETO – Sono 785 i posti di lavoro offerti dalle aziende che parteciperanno alla prossima borsa lavoro organizzata dall’Ebtt, l’Ente bilaterale del turismo toscano. La Borsa mercato si svolgerà il 22 e 23 febbraio prossimi nella struttura del Madonnino.

130 le aziende partecipanti, ma tra queste c’è anche un’associazione, quella dei ristoratori follonichesi che raggruppa ben 41 esercenti. Oltre a loro ci sono 24 alberghi, 22 dell’extralberghiero (tra cui i campeggi) e 84 esercizi pubblici.

Come già lo scorso anno il primo giorno, il 22 sarà dedicato all’orientamento: gi esperti dell’Ente bilaterale parleranno con i candidati e, basandosi su competenze e curriculum, indicheranno le aziende più adatte alle loro capacità. Il secondo giorno invece ci sarà l’incontro dirett con i datori di lavoro.

«Lo scorso anno 100 persone trovarono lavoro già nel primo mese dopo la borsa mercato, mentre circa la metà delle figure ricercate (tra le 300 e le 400) è stata trovata proprio grazie alla Borsa mercato» afferma Alessandro Gualtieri coordinatore Ebtt. Le figure più ricercate sono addetto al ricevimento per gli alberghi, cuoco e pizzaiolo per i pubblici esercizi e camerieri che conoscano inglese e tedesco per l’extralberghiero.

«Il compito dell’Ebtt – afferma Gabriella Orlando in rappresentanza di Ascom – è di far incontrare domanda e offerta di lavoro e la Borsa mercato è il momento clou di questo lavoro. Aldilà di chi viene scelto per la stagione, le aziende hanno modo di farsi una piccola banca dati, grazie ai curriculum di chi cerca lavoro, per attingere nei momenti di bosogno».

I servizi dell’Ebtt (la ricerca di personale, ma anche la formazioni) sono offerti gratuitamente alle aziende iscritte e ai loro dipendenti. Un lavoroc he va avanti tutto l’anno. La borsa mercato è un momento di confronto anche tra esercenti, e un modo per scambiarsi informazioni su chi cerca lavoro.

Il consiglio per chi cerca lavoro, poi è di iscriversi al sito www.borsamercatolavoro.it/ in modo che il profilo aggiornato possa essere preso in considerazione proprio dalla segreteria dell’Ente in caso di richieste da parte delle aziende (nella foto Tiziana Monaci, Alessandro Gualtieri, e Gabriella Orlando).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.