Quantcast

Pallamano: derby spettacolo, la spunta l’Olimpic per 30-29 sul Follonica

MASSA MARITTIMA – Nessuno s’è annoiato durante il confronto tra Olimpic e Follonica che ha visto i massetani sempre concentrati e supportati dal pubblico delle grandi occasioni. La partita sale piano d’intensità, con gli ospiti in apparenza più tranquilli, tanto che al settimo sono in vantaggio per 4 a 1, ma l’Olimpic ritrova la porta e assesta un bel break, così al quindicesimo fissa il 7-7.

L’incontro si fa più maschio, ma sempre sui binari della correttezza sportiva e i massetani continuano a macinare bel gioco, i pivot Ruberto e Raul Bargelli danno il loro bel da fare alla difesa del golfo e i metalliferi prendono un po’ di margine andando al riposo con il vantaggio di 17 a 14.

La ripresa vede il Follonica ridestarsi dallo shock e grazie a qualche contropiede poco felice dell’Olimpic, al nono il tabellone dice 19 pari. La partita subisce una fase di stallo con errori da una parte e dall’altra e interventi brillanti di entrambi i portieri, sino al sorpasso del Follonica che a 6 minuti dalla fine è sopra di 2 con 23 a 25.

A questo punto l’Olimpic dice no e tira fuori gli artigli, le reti si susseguono per Raul Bargelli, Ramanovsky e Muoio e il match prosegue sul punto a punto per un finale al cardiopalma sino a 40 secondi dalla fine, quando un invenzione di capitan Brogi mette fine alla tensione con la rete che santifica la vittoria per 30 a 29.

Commenti