Volley: al Gao serve l’impresa contro Forlì. Bartolini «Non partiamo sconfitti»

ORBETELLO – Inizia il girone di ritorno per il Gao che, sul parquet di casa, ospita il Softer Forlì seconda in classifica, cercando di non interrompere il trend positivo delle ultime gare del girone di andata. L’obiettivo è quello di imitare le stesse prestazioni casalinghe offerte sia contro Mirandola che soprattutto quella contro Fucecchio.

I ragazzi di mister Bartolini, quindi, arrivano con il massimo della fiducia nei propri mezzi per questo incontro, per poter fare il colpo grosso contro una delle migliori squadre che si sono viste nel girone tosco-ligure-emiliano. Unico piccolo neo, le precarie condizioni di salute dell’ala lagunare Antonucci, colto da qualche linea di febbre nelle ultime ore.

«Dobbiamo assolutamente fare una buonissima partita per mettere in cascina il massimo dei  punti – commenta Bartolini – perché adesso che inizia la vera salita e noi dobbiamo dimostrare di essere bravissimi scalatori per rimontare posizione dopo posizione e raggiungere la fine della manifestazione nel miglior piazzamento possibile. Siamo convinti di poterci riuscire anche se conosciamo bene la forza del Forlì, ma nella partita di andata abbiamo giocato una discreta gara e gli abbiamo fatto vedere di che pasta siamo fatti in Maremma. Di sicuro non partiremo già sconfitti»

Commenti