Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fumata nera nel centrosinistra. Bocciata la linea di chi non vuole le primarie

ORBETELLO – Ancora una fumata nera nel centro sinistra orbetellano, in vista delle prossime amministrative di giugno dove pare ancora in alto mare il nome del candidato che dovrebbe andare a rappresentare la coalizione formata da Pd, Sel, Cd e liste civiche. Dunque ancora un nulla di fatto dalla riunione dell’unione comunale orbetellana che si è svolta ieri sera dove, secondo i ben informati, pare naufragato per mancanza di numeri l’ultimo tentativo dell’ala “paffettiana” del Partito Democratico di far convergere tutti sulla riconferma a tavolino dell’attuale prima cittadino, evitando così le primarie. Un incontro molto dibattuto, al quale ha partecipato anche il segretario provinciale del Pd, Marco Simiani, che pare aver rimandato tutto all’inizio della prossima settimana, quando ci sarà una nuova riunione di tutte le forze di coalizione.

«L’assemblea dell’unione comunale del Partito Democratico, riunitasi ieri sera, ha affrontato e dibattuto sulle prospettive per riconfermare la coalizione di centrosinistra alla guida del Comune di Orbetello – fa sapere il segretario lagunare, Cristiano Vadi – dopo un partecipato dibattito, valutate le differenziazioni politiche emerse nella coalizione che ha guidato il comune, il Partito Democratico ritiene che sia utile esperire un tentativo ulteriore per ricomporre unitariamente la coalizione stessa, con il contributo di tutte le forze politiche e i movimenti civici che formano l’attuale maggioranza. Pertanto, si è stabilito, di andare ad una riunione della coalizione, già convocata per lunedì prossimo, nella quale, riconoscendo pari dignità a tutti i partecipanti, sia possibile, anche su basi programmatiche aggiornate, rilanciare la coalizione. L’assemblea dell’unione comunale del Partito Democratico – conclude lui – tornerà a riunirsi all’indomani della suddetta riunione per assumere le dovute conclusive decisioni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.