Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccastrada: i ricevimenti mensili del sindaco partono martedì 2 febbraio da Ribolla

Ogni primo martedì del mese il primo cittadino sarà al Centro civico dalle ore 10 alle ore 12.30. Mercoledì 3 febbraio, come ogni primo mercoledì del mese, ricevimento a Sassofortino. A seguire tutte le altre frazioni 

GROSSETO – Prenderà il via martedì 2 febbraio da Ribolla il calendario che porterà il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola a ricevere i cittadini una volta al mese in tutte le frazioni del territorio con l’iniziativa ‘#Comunevicino, il sindaco a casa tua’. Il primo appuntamento vedrà la presenza del primo cittadino al Centro civico, ex Cinema Mori, dalle ore 10 alle ore 12.30, mentre il giorno successivo, mercoledì 3 febbraio, come ogni primo mercoledì del mese, il sindaco Limatola sarà al Centro civico di Sassofortino dalle ore 16 alle ore 18.

Il calendario mensile di ‘#Comunevicino, il sindaco a casa tua’ continuerà il secondo mercoledì del mese a Piloni e Torniella, nei circoli Arci delle due frazioni, rispettivamente, dalle ore 15 alle ore 16.30 e dalle ore 16.30 alle ore 18; il terzo mercoledì del mese a Roccatederighi, con ricevimento presso il Centro civico dalle ore 16 alle ore 18, mentre il terzo lunedì del mese il sindaco Limatola sarà a Montemassi, presso la Sala civica, dalle ore 16.30 alle ore 18. I ricevimenti mensili si chiuderanno al Centro civico di Sticciano Scalo il quarto martedì del mese, dalle ore 16.30 alle ore 18.30. In caso di impegni istituzionali del sindaco, il ricevimento sarà garantito dal vicesindaco o da un assessore.

Informazioni. I ricevimenti nelle frazioni non richiedono appuntamento e si aggiungono al tradizionale ricevimento del sindaco presso il Municipio a Roccastrada, per il quale è possibile contattare l’Ufficio segreteria al numero 0564-561230.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.