Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Alberese cerca l’impresa, il Fonteblanda non può sbagliare

GROSSETO – Tocca all’Alberese, in questo turno del campionato di Prima categoria, provare a fermare la capolista Chiantigiana. La squadra del parco in casa è sempre ostica da superare e cerca altri punti utili per la tranquillità. Il San Quirico, impegnato nel testa a testa viaggia in direzione Montalcino mentre il Fonteblanda sta alla finestra.

La squadra di Ripaldi non può sbagliare nel confronto casalingo contro il Castell’Azzara, se vuole restare in corsa e non perdere ulteriore contatto con la coppia di testa. Sul fronte dei derby grossetani, spicca anche un interessante ArgentarioCastiglionese. I santostefanesi sono chiamati a centrare il risultato al “Maracanà” per tirarsi fuori dalla zona calda, mentre la squadra di Papini è decisamente più tranquilla.

In chiave salvezza, cerca un risultato utile anche il Caldana. La formazione di Liparoto dopo il vitale successo di domenica scorsa contro il Ponte d’Arbia, deve trovare continuità nella trasferta in terra senese contro il Valentino Mazzola di mister Tosini.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (19^giornata):
Alberese-Chiantigiana
Argentario-Castiglionese
Barberino-Castel del Piano
Fonteblanda-Castell’Azzara
Montalcino-San Quirico
Ponte d’Arbia-Valdarbia
Quercegrossa-Staggia
Valentino Mazzola-Caldana

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: Chiantigiana, San Quirico 41 Fonteblanda 35 Quercegrossa 34 Castel del Piano 30 Barberino 29 Castiglionese 25 Castell’Azzara 24 Valentino Mazzola, Alberese 23 Montalcino 21 Argentario 17 Caldana, Ponte d’Arbia 15 Valdarbia 14 Staggia 4.

Nel girone D sfida di metà graduatoria per il Monterotondo, impegnato sul campo del Collesalvetti. I livornesi hanno un punto in meno dei maremmani che cercheranno di evitare il sorpasso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.