Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giallo di via Rossini, l’autopsia esclude l’omicidio: Bellucci aveva problemi cardiaci

Più informazioni su

GROSSETO – L’autopsia, ha «escluso l’ipotesi di omicidio» per Bruno Bellucci, l’uomo di 57 anni trovato morto due giorni fa, con il cranio fracassato, nella sua casa di via Rossini a Grosseto. Lo afferma in una nota il procutratore della Repubblica Raffaella Capasso, che afferma «anche se per gli esiti definitivi dell’autopsia occorrera attendere alcuni giorni, può già riferirsi quanto anticipato dal medico di settore che ha decisamente escluso l’ipotesi di omicidio. Nel corso dell’esame autoptico non è stato trovato nessun segno che possa avvalorare tale possibilità».

«Il tipo di fratture del cranio e la loro consistenza e profondità fanno senz’altro escludere che possano essere stata la causa della morte – prosegue la Procura -. È possibile invece che sia un problema cardiaco di tipo elettrico». Per occorrere la causa certa della morte si dovrà comunque attendere la relazione del medico legale che ha svolto l’autopsia».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.