Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket giovanile: i risultati del vivaio del Follonica

FOLLONICA – Fine settimana meno intenso del solito per l’Asd Follonica Basket. Il primo gruppo impegnato al Palagolfo è stato quello dell’Under 13 nella terza di andata della seconda fase contro il Basket Le Rocce di Gavorrano. La partita ha visto le 2 squadre partire entrambe contratte con molti errori al tiro e con tantissime palle perse con il primo quarto chiuso sul 10-7 per il Follonica. Il secondo quarto, anche grazie alla maggiore possibilità di rotazioni e un minor numero di 2004 nelle proprie file, è stato quello dove il Follonica ha ottenuto con una più attenta scelta nei tiri e una maggior concentrazione riducendo le palle perse, lo strappo decisivo con il punteggio che si allargava al 34-17 di metà gara. Gli altri due quarti vedevano una leggera supremazia degli azzurri, in particolare sotto i tabelloni ottenendo molti secondi tiri che consentivano al Follonica di chiudere la partita abbastanza agevolmente sul 59-33. L’aspetto più positivo è stato il buon comportamento dei ragazzi meno utilizzati di solito che hanno contribuito alla vittoria.

Quasi in contemporanea ma a Cecina era l’U14 Regionale a scender in campo per la terza di ritorno contro il Cecina 2003 già battuto all’andata per 96-29. La partita doveva servire per riprendere il passo giusto dopo la sconfitta in casa contro il Rosignano e a far giocare maggiormente i ragazzi meno utilizzati e così è stato con il gruppo di Fabrizio Salvadori che ha assolto la pratica con una discreta partita con un leggero passaggio a vuoto nella prima metà del secondo quarto. Prossimo e non difficile turno sabato 30 gennaio al Palagolfo contro il Pomarance alle ore 18 per continuare a tenere il passo del Rosignano.

La domenica ha visto i colori azzurri impegnati a Livorno con l’U18 Regionale di Fabrizio Salvadori nel difficile confronto con il Meloria alla palestra Bastia nella quinta di ritorno della prima fase contro la terza forza del campionato. All’andata i livornesi si erano imposti agevolmente per 76-51 mentre la partita di ritorno è stata molto più combattuta e il primo quintetto messo in campo da coach Salvadori ha tenuto testa nei primi 10’ concedendo però troppo in difesa con il Meloria che ha chiuso il primo parziale in proprio favore per 23-18. Nel secondo quarto le medie si abbassavano per entrambe le squadre con difese più aggressive con il Follonica che sulla sirena di metà gara era indietro di un solo punto per 28-29. Le maggiori rotazioni a disposizione dei padroni di casa abbinate ad un black-out follonichese di alcuni minuti permettevano al Meloria di riallontanarsi sino al 45-36 di fine terzo quarto. La partita restava in equilibrio grazie ad alcune triple di marca azzurra che però erano bilanciate dai livornesi con buone conclusioni dalla media distanza permettendo agli stessi di chiudere la gara in proprio favore per 59-49. Buona gara dei ragazzi di Salvadori attesi nel prossimo turno casalingo dall’US Livorno al Palagolfo domenica 31 alle ore 11, sarà fondamentale vincere per continuare a mantenere la quinta piazza da Calcinaia e Peccioli.

Alle 16 della domenica gli Aquilotti di Moreno Rosadoni erano attesi da un confronto attualmente fuori portata a Grosseto con la BiancoRossa A 2005 con la maggior parte degli atleti già al quinto anno di attività e con i bambini follonichesi in maggioranza 2006 e quasi tutti al loro primo anno di minibasket. I 6 tempini sono stati tutti appannaggio dei grossetani come voleva la logica con larghi punteggi. Sì è visto qualche piccolo passo avanti nell’attenzione e nella concentrazione durante le fasi di gioco. Prossimo impegno domenica 14 febbraio alle ore 15.30 al Palagolfo contro la Gea Grosseto per un’altra “mission impossible”.

Infine a Follonica primo concentramento del circuito Provinciale Scoiattoli della Fip Grosseto con il primo impegno agonistico del gruppo guidato da Gianni Bertolotti. Il Palagolfo è stato “invaso” da circa 150 bambini e almeno 300 familiari al seguito per gustarsi una bella festa del minibasket con squadre di Follonica, Grosseto, Porto Santo Stefano, Arcidosso con i graditissimi ospiti di Piombino e Donoratico. Le tantissime partitine si sono susseguite nei 2 campi allestiti per l’occasione ed arbitrate oltre che dai vari tecnici delle squadre non impegnate in quel momento anche da diversi ragazzi delle giovanili dell’ASD Follonica Basket che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.