Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores provinciali: il Roselle risponde all’Alberese. Vetta invariata

Più informazioni su

GROSSETO – Non cambia niente nella lotta al vertice del campionato provinciale Juniores, con il Roselle che nel posticipo delle 18 supera il Massa Valpiana e resta al comando del torneo. I ragazzi di mister Marini vincono per 4-0 e rispondono all’Alberese nel duello a distanza. Dopo un minuto di raccoglimento nel ricordo del dirigente Gusmano Pallini, i termali aprono le danze al 26′ con Gelso che raddoppia al 45′. Nella ripresa le altre segnature, di Baldin al 12′ e di Naso al 21′ in una partita correttissima.

I bianconeri dell’Alberse tengono comunque il passo, restano a tre lunghezze di distanza dalla capolista e liquidano la pratica Braccagni grazie alle reti di Rodriguez, Giangrande e Perosi. La squadra di Benetello rimane così in corsa.

Successo sofferto e raggiunto in extremis per la Nuova Grosseto Barbanella che batte l’Albinia per 3-2 e resta al terzo posto. La squadra di Fusini passa per prima con Coli, al quale replica Nocerino. L’attaccante che ha risolto anche alcune gare in Eccellenza, mandato nella juniores a causa di una squalifica, è un valore aggiunto per gli ospiti, al punto che realizza anche il 2-1. La doppietta di Coli però, non chiude il confronto, perché Sassetti in mischia firma il 2-2 all’85’, tra le proteste dell’Albinia per una presunta carica sul portiere, poi al 93′ arriva anche il sigillo di Nocerino che firma il sorpasso con un pallonetto dalla distanza. Finale con parapiglia in un match piuttosto teso.

Perde terreno invece la Castiglionese, superata da un Arcille sempre più in palla e in grado di far fruttare al meglio il fattore campo. In una giornata avara di pareggi, a metà classifica vincono anche Argentario e Fonteblanda. I santostefanesi rimandano battuti l’undici del Paganico, comunque battagliero, mentre i neroverdi superano il Castel del Piano per 2-1, con reti decisive di Gallo e Ciarpi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.