Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terranostra: nuovo consiglio per l’associazione che promuove l’agriturismo

Più informazioni su

GROSSETO – Si è riunita ieri l’assemblea provinciale di Terranostra Grosseto presso la sede di Coldiretti Grosseto  per parlare delle attività svolte nel 2015 nel settore agrituristico, fare il punto riguardo le attività previste nel 2016 e eleggere il nuovo Consiglio di Terranostra Grosseto.

Terranostra è l’Associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio creata da Coldiretti  per promuovere, sostenere e diffondere l’esercizio dell’agriturismo e la valorizzazione del mondo rurale. Sostiene, inoltre, lo sviluppo dell’agricoltura mediante la promozione e l’assistenza alle attività: di ospitalità agrituristica nei fabbricati rurali, di somministrazione di pasti e bevande costituiti da prodotti aziendali e tipici della zona, di organizzare attività ricreative, culturali, sportive e faunistico-venatorie nell’ambito aziendale, di trasformazione e vendita diretta dei prodotti dell’azienda.

All’incontro utile per dare risposte agli oltre 50 operatori agrituristici presenti e per eleggere i nuovi consiglieri di Terranostra Grosseto, hanno preso parte il presidente di Coldiretti Grosseto Marco Bruni,  il presidente regionale di Terranostra Toscana Andrea Landini, il presidente provinciale di Terranostra Grosseto Luca Serafini e la segretaria regionale di Terranostra Toscana, Paola Saviotti, oltre al direttore di Coldiretti Grosseto Andrea Renna.

Una riunione proficua che ha permesso di esaminare le novità introdotte riguardo la normativa sulle piscine che, in seguito al tavolo regionale, subirà una costante semplificazione, non paragonando più le piscine degli agriturismi a quelle pubbliche, le attività svolte nel 2015 e l’impegno per progettarne sempre più numerose nel 2016, con un’attenzione maggiore per tutte le strutture agrituristiche. Al termine della riunione sono stati eletti i nuovi consiglieri che formeranno il Consiglio di Terranostra Grosseto: Luca Serafini, Rita Ferrini, Daniela Petruzzi, Maria Elena Benincasa, Leonildo Gianneschi, Lorenzo Piras, Cesare Rapezzi, Loredana Bizzarri, Andrea Agostini, Alessandro Benelli.

“Terranostra Grosseto – afferma il presidente provinciale di Terranostra Grosseto Luca Serafini – dovrà ancora di più nel 2016 avvicinarsi a tutte le aziende agrituristiche associate per far emergere le problematiche di ogni territorio, per questo a breve programmeremo quattro incontri nelle quattro zone dislocate nella provincia di Grosseto. Con la creazione poi del sito web www.maremmagriturismo.it, che dovrà essere ancora di più implementato, cerchiamo di valorizzare il territorio in modo da attrarre il più possibile chi vuole visitare le bellezze della nostra provincia, facendo conoscere meglio i nostri agriturismi, anche attraverso l’attivazione di convenzioni rivolte ai clienti che vogliono soggiornare nelle nostre strutture”.

“I nuovi servizi di consulenza utili ad accompagnare le imprese nei meandri della burocrazia, le attività di promozione e le occasioni di confronto per fare sinergia – ha concluso il direttore di Coldiretti Andrea Renna – devono rappresentare l’impegno principale di Terranostra e Coldiretti Grosseto che anche con il patronato Epaca, il settore creditizio con CreditAgri Italia possono e devono fare squadra a vantaggio delle imprese associate che muovono un indotto e dei numeri significativi, garantendo anche numeri importanti sotto il punto di vista dell’occupazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.