Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola e sport: binomio vincente grazie all’impegno di Coni e Comune

Più informazioni su

GROSSETO – Prosegue spedito il progetto Sportamico-Giocosport per l’attività ludico-motoria nelle scuole della provincia. Negli ultimi anni i numeri hanno ampiamente dato ragione all’iniziativa promossa da Coni e Comune, con 15mila bambini coinvolti negli ultimi 9 anni. I numeri positivi però, non si esauriscono qua, perché sono 20 le diverse discipline sportive proposte ai ragazzi dagli oltre 80 istruttori impegnati nelle ore di lezione. A questo si aggiunge un indotto di 180mila euro che nel corso degli anni il Comune di Grosseto ha finanziato, sostenendo il progetto.

Sostegno confermato anche per l’anno in corso e che interesserà le scuole elementari di via Mazzini, via Anco Marzio, via Giotto, via De Amicis, via Corelli, via Scansanese, via Sicilia, via Jugoslavia, via Einaudi, via Monte Bianco, via Rovetta e poi Roselle, Braccagni, Rispescia, Alberese, Marina di Grosseto, Nomadelfia e Istia d’Ombrone. I progetti per l’attività ludico-motoria 2016 riguardano diverse discipline sportive come la pallavolo, la pallamano, il baseball, l’atletica leggera, il basket, il calcio, il ciclismo, la boxe, il tennis, il taekwondo, il minirugby, la ginnastica artistica, il judo e la danza, che saranno proposte in apposite lezioni da questo mese e fino alla fine di maggio.

«L’attività svolta in questi anni al fianco del Coni a favore dei bambini è motivo di grande soddisfazione – spiega il vice sindaco e assessore allo sport Paolo Borghi –, perché ha riscosso un importante consenso da parte delle scuole, a partire dai dirigenti scolastici fino alle insegnanti, ma soprattutto perché ha visto una straordinaria partecipazione degli alunni. Per molti bambini questa attività rappresenta l’unica opportunità di approcciarsi a una disciplina sportiva fuori dal consueto programma scolastico. Questo è il vero valore aggiunto del progetto».

Il progetto Giocosport-Sportamico coinvolgerà le classi III, IV e V e per il 2016 anche 60 classi I e II che parteciperanno all’attività motoria di base nell’ambito del progetto “Sport e scuola compagni di banco”, finanziato dalla Regione Toscana. «Il nostro obiettivo è quello della conoscenza delle discipline sportive, oltre a migliorare le capacità motorie dei bambini – aggiunge il delegato provinciale Coni, Daniele Giannini -, ma anche la cultura per lo sport. Spero che anche quest’anno ci sia una grande giornata finale di partecipazione, gioia, divertimento legato a sport e scuola».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.