Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori al porto: iniziata la rimozione della sabbia. L’intervento durerà cinque giorni

Sono partiti nella mattinata di giovedì 21 gennaio, i lavori al porto canale di Castiglione della Pescaia. L’intervento di somma urgenza si è reso necessario a causa delle mareggiate del 15 e 16 gennaio

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sono partiti nella mattinata di giovedì 21 gennaio i lavori all’imboccatura del porto canale di Castiglione della Pescaia con il fine di ridurre l’insabbiamento del corridoio dell’ingresso. Il disagio si è manifestato a causa delle forti mareggiate del 15 e 16 gennaio sull’imboccatura del canale interessando la zona che va dal faro rosso verso l’interno dell’area di accesso al porto canale. La durata dei lavori è prevista di 5 giorni anche se, fin da sabato 23, sarà possibile l’accesso al porto per consentire il rientro dei pescherecci in sicurezza.

L’intervento, che si articolerà su 5 giorni lavorativi, sarà indirizzato a creare una fascia navigabile con profondità non inferiore a 3,5 metri con relativa movimentazione sabbia di circa 5000 mc.

Nel contempo, l’amministrazione comunale sta seguendo l’iter procedurale per la ricerca di finanziamenti straordinari per la realizzazione dei due progetti già inoltrati da tempo al Ministero delle Infrastrutture.

Tramite questo finanziamento, sarà possibile infatti realizzare un intervento di manutenzione straordinaria riguardante il ripristino dei fondali grazie ai lavori di dragaggio e riqualificazione del porto e uno concernente le strutture delle cataratte di Ponte Giorgini.

Quest’ultimo si attuerà in due stralci funzionali: il primo riguardante la messa in sicurezza delle cataratte e il secondo relativo al ripristino della funzionalità della struttura per garantire il mantenimento della pulizia del porto.

Questi interventi sono previsti su aree, specchi d’acqua e strutture non di proprietà del Comune di Castiglione della Pescaia e quindi con necessario intervento finanziario da parte delle autorità competenti e non gravanti sul bilancio comunale. Se pure in considerazione di tali evidenze, il Comune in questi anni ha comunque impiegato risorse per la messa in sicurezza delle citate aree portuali.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.