Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 8 Uisp: lotta serrata in vetta, c’è anche il Fidia

Più informazioni su

GROSSETO – Se nei primi due-tre mesi di stagione la corsa al titolo per il campionato di calcio a 8 sembrava chiusa a tre squadre (Arcimboldo, Fc Labriola 1931 e Ct Orbetello), le ultime giornate di campionato hanno regalato anche altre possibili pretendenti, rendendo il torneo ancor più incerto e emozionante.

Chiusa sul nascere la fuga dell’Arcimboldo, messo ko per 2 a 1 dalla doppietta di Salvadori de Le Merendes, che la spuntano così per 2 a 1. Si riavvicina così a una sola lunghezza l’Fc Labriola, che sommerge con un torrenziale 14 a 1 il Terranova: una prestazione offensiva monstre, con Ricci a segno addirittura sette volte e marcature multiple anche per Gallotta, Breggia e Giuliano. Ma, con una serie di vittorie consecutive di gran prestigio, si fa largo il Fidia, che batte per 2 a 1 nello scontro diretto (a segno Tammaro e Fiorillo, rete lagunare di Giovani) il Ct Orbetello balzando al terzo posto.

Un po’ più staccato, ma con un potenziale considerevole come testimoniato dal 9 a 3 inflitto allo Sweet Drink Caldana, c’è l’Athletic Magaluf, con la coppia gol Ceri-Silvestro apparsa davvero immarcabile. Salerno e Neri tengono in quota l’Asso di Cuori, che ha la meglio per 2 a 1 sullo Scansano, stesso punteggio con cui il Tirli piega l’Akitticotton Bau: Vaccaro e Giannelli rendono vano il gol di Bartoli.

Scoppiettante gara tra Panificio Arzilli e Stato Tre, con questi ultimi che la spuntano per 4 a 3 grazie al tris di Del Sette e al centro di Casu, mentre i gol dei ragazzi di Arcille portano la firma di Shaba (2) e Naldi. Infine, si sblocca il Pub 13 Gobbi, che incamera i primi tre punti con il 2 a 1 sul Liceo Chelli: Speroni e Perruzza sono gli artefici del successo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.