Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: continua il momento difficile per Follonica che cade a Ponsacco

FOLLONICA – Continua il momento difficile per l’Asd Follonica Basket. Nell’anticipo dell’ultima di andata a Ponsacco si è giocata un’importante partita per la lotta per evitare l’ultimo posto tra i padroni di casa e il Follonica, con i locali fermi a quota 0 con 10 sconfitte ma con alcuni segnali di risveglio come la precedente gara di Piombino e gli azzurri di coach Vichi a quota 4 con 2 vittorie e 8 sconfitte seppur tutte contenute negli scarti.

Il giorno e l’orario insolito hanno accorciato il roster a disposizione per motivi di lavoro e studio a 10 elementi e questo ha sicuramente pesato nell’economia della gara che, come ormai purtroppo di consueto ha visto i ragazzi di Vichi entrare in campo da subito con il giusto atteggiamento ma qualche errore di troppo consentiva comunque al Ponsacco di chiudere avanti per 16-12 il primo quarto. Il secondo quarto vedeva i ragazzi di Vichi migliorare leggermente nella produzione in attacco ma troppo morbidi in difesa consentendo al locali di toccare il 41-30 di metà gara.

Al rientro dagli spogliatoi la gara si è fatta più equilibrata con il Follonica che riusciva a limitare il peso dei locali in attacco restando incollati al match che al terzo quarto vedeva comunque avanti il Ponsacco per53-41. Gli ultimi 10’ vedevano il tentativo di rimonta del Follonica frustrato da alcune decisioni arbitrali dubbie con i locali che grazie ai liberi mantenevano il proprio vantaggio chiudendo sul 68-58 a proprio favore.

Al termine della partita si può prevedere che a meno di sorprese saranno queste 2 squadre a giocarsi la permanenza in Promozione e che la giovane squadra di Vichi oltre alle discrete prestazioni possa cominciare a cogliere qualche successo a partire dalla prossima gara interna al Palagolfo di Follonica, che deve ancora vedere un successo interno, contro il Forte dei Marmi sabato 30 gennaio alle ore 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.