Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

95 mila euro per rendere sicure le strade in città: ecco i prossimi interventi video

Più informazioni su

GROSSETO – Attraversamenti pedonali, rotonde, nuova segnaletica. Il Comune ha investito in sicurezza stradale con tutta una serie di interventi per rendere meno pericolose le strade più a rischio «Abbiamo messo in piedi un piano di interventi sulla segnaletica in alcuni attraversamenti pedonali in via Giusti, via Montelabro, via della Pace e piazzale Donatello, con un investimento di circa 95mila euro» afferma il sindaco Emilio Bonifazi.

operai sistema sicurezza strade

«L’iniziativa si inserisce in un’attività di prevenzione e controllo sulla sicurezza stradale svolta dalla Polizia Municipale, che verifica costantemente livelli di traffico e di velocità per raccogliere dati e informazioni utili alla pianificazione degli interventi volti a garantire la sicurezza dei cittadini sulle strade – prosegue il primo cittadino -. In via Giusti le situazioni di maggiore pericolosità riguardavano l’incontro con via Rovetta, per spazi di sosta e traffico, e l’area nei pressi del sottopasso. L’intervento riguarda la messa in sicurezza dei sei attraversamenti pedonali e successivamente interventi sui sensi di marcia in alcune strade, come via Rovetta e via Settembrini, che immettono in via Giusti».

«In via della Pace i monitoraggi hanno rilevato la necessità di intervenire nei pressi della Basilica del Sacro Cuore a causa dei significativi flussi pedonali con isole centrali spartitraffico e salvapedone. Anche in via Monte Labro si lavora ad un’isola spartitraffico e salvapedone oltre che sull’illuminazione pubblica, mentre due attraversamenti pedonali rialzati nei pressi di piazzale Donatello – conclude – sono finalizzati alla riduzione della velocità delle auto».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.