Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: impresa della Castiglionese. Argentario, torna il sorriso

GROSSETO – Giornata oltremodo positiva per il Fonteblanda che rientra pienamente in corsa per la vittoria del campionato di Prima categoria. La squadra di Ripaldi soffre più del previsto per piegare il fanalino di coda Staggia, ma alla fine prevale per 3-1. Sembra tutto fatto quando al 32′ Gentili insacca di testa su angolo la rete del vantaggio, ma in realtà Gelli pareggia al 41′ per lo Staggia. Nella ripresa serve l’ingresso dalla panchina di Falciani che nel giro di due minuti insacca la doppietta decisiva.

I neroverdi approfittano dello stop della Chiantigiana, bloccata sul campo del Valentino Mazzola sullo 0-0, ma soprattutto del blitz della Castiglionese che sorprende in casa la capolista San Quirico. Il gol partita porta la firma di Silvestri al quarto d’ora di gioco.

Bigliazzi è il match-winner nel successo esterno del Castel del Piano sul campo del Ponte d’Arbia. una rete che arriva nei minuti finali e regala tre punti importanti agli amiatini dalla difesa impenetrabile, adesso risaliti in sesta posizione.

Non sorride l’altra faccia del Monte Amiata, ovvero il Castell’Azzara che incappa nella terza sconfitta consecutiva. Il colpo di testa di Fabio Pastorello sugli sviluppi di un corner, vale il gol partita che porta l’Alberese più lontano dalla zona calda. In una gara avara di emozioni, è il guizzo che conduce alla vittoria la squadra del parco.

Torna il sorriso anche all’Argentario che al Maracanà si aggiudica lo scontro salvezza. Il Valdarbia cola a picco e per i santostefanesi è festa dopo più di un mese di digiuno. Apre le danze Castriconi nei minuti di recupero del primo tempo, con una rete dopo un batti e ribatti a pochi passi dalla linea di porta. I senesi sfiorano il pari, ma al quarto d’ora della ripresa Nicolas Fanciulli, concretizza la punizione che vale il 2-0 e la boccata d’ossigeno in chiave salvezza.

Salvezza che si allontana di nuovo per il Caldana. La squadra di Liparoto perde lo scontro diretto con il Montalcino e resta al penultimo posto, mentre i senesi risalgono in classifica con sei punti nelle ultime due gare. Pierangioli regala il successo ai suoi dopo quindici minuti di gara, ma pesa nell’economia del match il rigore fallito da Totti nella ripresa.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (17^giornata):
Alberese-Castell’Azzara 1-0
Argentario-Valdarbia 2-0
Barberino-Quercegrossa 1-3
Fonteblanda-Staggia 3-1
Montalcino-Caldana 1-0
Ponte d’Arbia-Castel del Piano 0-1
San Quirico-Castiglionese 0-1
Valentino Mazzola-Chiantigiana 0-0

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: Chiantigiana, San Quirico 38 Fonteblanda 35 Quercegrossa 34 Barberino 29 Castel del Piano 27 Valentino Mazzola 23 Castiglionese 22 Castell’Azzara 21 Alberese 20 Montalcino 18 Argentario 17 Ponte d’Arbia 15 Valdarbia 14 Caldana 12 Staggia 4.

Nel girone D di Prima categoria, invece, arriva il pareggio per il Monterotondo che impatta a reti bianche sul campo del Fornacette Casarosa. Uno 0-o che consente alle due squadre di continuare a dividere l’ottava posizione della classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.