Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentate le quattro reginette del Carnevaletto da Tre Soldi: partito il conto alla rovescia fotogallery

ORBETELLO – E’ partito il conto alla rovescia verso l’inizio della 47° edizione Carnevaletto da Tre Soldi ad Orbetello che prenderà il via, ufficialmente, sabato prossimo alle ore 18 con l’arrivo di Re Carnevale. Ieri sera, presso il locale New Line, è avvenuta la presentazione delle reginette che saliranno sui carri allegorici dei quattro rioni che parteciperanno alla sfilata (la prima sarà domenica 24) che si svolgerà sul corso della cittadina lagunare.

Un evento che, tra l’entusiasmo generale della gente che gremiva il locale, ha visto anche la presentazione dei “capo carri” che hanno accennato i temi delle loro creazioni carnevalesche: Neghelli avrà un drago cinese, lo Scalo porterà Alice nel paese delle meraviglie, Albinia si affiderà al tema “E’ l’ora del Carnevale” e Fonteblanda porterà I Minions. A fare da presentatore della serata è stato Giorgio Stefanizzi, il segretario dell’associazione del Carnevaletto che ha introdotto anche il lavoro ed i tocchi di stile dell’artista Bruno Lelli, intervenuto nell’occasione per vestire a tema ogni reginetta dei rioni.

I nomi delle quattro ragazze, che sono state precedute dall’ingresso della reginetta del Carnevaletto del 2015, Alessia Itri, sono: Erica Navoni per il carro di Neghelli, Gioia Picchianti per Orbetello Scalo, Chiara Venturini per Albinia e Tullia Molinari per Fonteblanda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.