Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dà in escandescenze al distributore e danneggia le pompe e il self service

BAGNO DI GAVORRANO – Ha spaccato la pompa di benzina, e con quella ha mandato in frantumi il display del distributore, prima di sbarbare cartelli cestini e quanto ha trovato nell’area del distributore di via Marconi a Bagno di Gavorrano.

Due sere fa, in orario di chiusura, il distributore è stato devastato da un uomo che, dopo aver messo i soldi nel self service per far benzina, ha iniziato a spaccare tutto quel che ha trovato attorno. Non si sa cosa sia avvenuto, una delle ipotesi è che abbia digitato la pompa sbagliata o che abbia sbagliato in qualche maniera una delle operazioni e che questo lo abbia fatto uscire di senno. L’uomo ha dato in escandescenze e ha iniziato a distruggere tutto. Con la pistola della pompa di benzina ha spaccato il display rendendo di fatto inutilizzabile parte del distributore.

Il titolare della pompa ha sporto denuncia ai carabinieri che stanno indagando, l’ipotesi è che si tratti di una persona che vive in zona o in un comune limitrofo. Tra l’altro il distributore è fornito di un impianto di sorveglianza e di telecamere che avrebbero ripreso tutta la scena. Il vice sindaco Giulio Querci, questa mattina, ha visitato l’imprenditore colpito esprimendo la propria vicinanza e quella dell’amministrazione. Parte delle pompe sono state già riparate e il distributore ha ripreso l’attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.